Note Legali lancia il primo Servizio di Recupero dei

Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l’insegnamento del diritto della musica, ha messo online ieri un innovativo servizio pensato per tutti quei musicisti che hanno inciso, a vario titolo, in studio di registrazione. Tali musicisti, sia artisti primari, che turnisti, hanno diritto a ricevere un compenso per alcune utilizzazioni di tali incisioni contenenti le proprie esecuzioni: tale compenso, se non ceduto al produttore, viene incassato dall’IMAIE che lo ripartisce tra gli aventi diritto.
L’individuazione degli aventi diritto è un’operazione assai complessa che richiede tempi lunghi e la riscossione dei compensi potrebbe addirittura non essere ancora avvenuta.
Note Legali, a seguito di alcune riunioni con gli uffici IMAIE e in concerto con essi, ha quindi deciso di aprire un link: Servizio gestione e recupero compensi IMAIE, un servizio utile innanzitutto a informare gli artisti sull’attività IMAIE, sull’esistenza dei diritti loro spettanti e aiutare gli aventi diritto nella compilazione e nella presentazione corretta della modulistica al fine di incassare i compensi maturati. Tale servizio non ha alcun costo, ma è rivolto esclusivamente agli associati a Note Legali.
<<Come già anche il nostro Servizio di Trascrizioni Opere Musicali Online e Depositi SIAE, il quale, primo ed unico in Italia nel suo genere, ha già superato i 400 brani trascritti, favorendo la tutela degli autori di opere musicali, anche questo servizio punta a fornire aiuto ai musicisti, stavolta nella raccolta dei loro proventi>>, ha dichiarato il Presidente di Note Legali, Andrea Marco Ricci.
<<Il nostro servizio di Recupero dei diritti a compenso presso IMAIE è un servizio innovativo perché per la prima volta proposto in forma accentrata in Italia, coraggioso, perché fatto gratuitamente per gli associati a Note Legali e senza alcuno scopo di lucro, estremamente utile e necessario perché, rapportandosi direttamente con l’IMAIE, informa su un diritto che chi incide le proprie esecuzioni musicali, soprattutto in lavori discografici altrui, spesso non sa di avere e quindi non si preoccupa di incassare: invitiamo pertanto tutti i turnisti che hanno suonato in un disco a contattarci per informarsi e fare valere i propri diritti>>.
Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l’insegnamento del diritto della musica, di promozione sociale e senza scopo di lucro, che era nata solamente lo scorso 1 ottobre 2006 con lo specifico fine di sostenere un miglioramento delle condizioni professionali dei musicisti, è a oggi la più grande e importante struttura no-profit di formazione e consulenza legale in ambito musicale italiana, con oltre 300 associati di ogni regione e di ogni livello professionale, eventi formativi gratuiti sul diritto della musica su tutto il territorio nazionale, servizi e convenzioni per musicisti e strutture del settore.
Per ulteriori informazioni visitare il sito www.notelegali.it o contattare direttamente Note Legali a [email protected]

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.