Nasce MEET Milano, Fieramilano, 5 – 8 maggio 2007

MEET Milano – acronimo di Music, Events and Entertainment Technology – è la nuova manifestazione dedicata alla musica, agli strumenti e alle edizioni musicali, alla discografia, alle tecnologie professionali per l’intrattenimento e alle tecnologie digitali di consumo. Organizzata da Expocts S.p.A., società del gruppo Fiera Milano, partecipata dall’Unione del Commercio di Milano e Confcommercio e specializzata nell’organizzazione di fiere, MEET Milano avrà luogo presso Fieramilano Rho-Pero dal 5 all’8 maggio 2007.
La manifestazione, che rappresenta un mercato con un giro di affari di oltre 3 miliardi di Euro, intende riunire le diverse componenti dell’entertainment, della musica e degli eventi su un palcoscenico unico per completezza espositiva, all’interno di un territorio, come Milano, che uno dei primi mercati di business su scala internazionale, in grado di dare visibilità e riconoscimento a un settore vitale, composto da artisti, aziende, operatori e associazioni.

Perché Milano
La scelta di Expocts di lanciare questa nuova fiera a Milano è dettata dalla capacità della città di esercitare una forte attrattiva a livello nazionale e internazionale in termini di business e di garantire al mercato dell’intrattenimento e dello spettacolo una grande visibilità .
Milano, inoltre, è la capitale dell’industria dell’intrattenimento e dello spettacolo con la presenza sul territorio di circa il 90% dell’industria discografica nazionale, del 75% delle case di produzione che servono il settore musicale, del 50% dei concerti e grandi eventi live, dell’80% dei principali network radiofonici e in testa in Europa e nelle prime posizioni nel mondo come numero di spettatori che assistono a concerti e eventi musicali.
La presenza sul territorio milanese del più importante e innovativo quartiere fieristico del mondo, Fieramilano Rho-Pero, primo in Europa in termini di competitività , costituisce un ulteriore elemento di scelta della città in quanto prestigioso e autorevole biglietto da visita per una manifestazione come MEET Milano.

La presenza di tutta la filiera
Caratteristica distintiva di MEET Milano è il coinvolgimento di tutta la filiera dello spettacolo e dell’intrattenimento dai produttori di strumenti musicali acustici ed elettronici alla computer music, dalla discografia all’editoria musicale, dalla tecnologia per lo spettacolo – audio, video, luci, tecnologie e attrezzature per studi di registrazione, produzione e post produzione, case discografiche, concerti, discoteche, club musicali, teatri, locali notturni ed eventi – alla tecnologia per l’intrattenimento, dai telefonini agli iPod, dai lettori mp3 alla più ampia gamma di nuove tecnologie digitali di consumo.

Le tre anime di MEET Milano
MEET Milano è, infatti, costituita da tre saloni che rappresentano le tre anime della manifestazione: MIV – Music International Village salone della musica, degli strumenti e delle edizioni musicali, della discografia, On – Back Stage salone delle tecnologie professionali per l’intrattenimento e My Tech salone delle tecnologie digitali di consumo.
La decisione di far convergere in un’unica manifestazione tre saloni, diversi per contenuto ma sinergici e complementari tra loro, rispecchia l’esigenza di questi tre mondi di integrarsi. Una necessità sapientemente interpretata dalla formula espositiva di MEET Milano che si rispecchia nella capacità di allargare la manifestazione a tutta la filiera dello spettacolo e dell’intrattenimento e nella capacità di coinvolgere un target consumer e business sempre più vasto, eterogeneo e completo. La formula della manifestazione segue, dunque, l’evoluzione del mercato nei tre settori di riferimento.
La presenza di tutta la filiera consente, inoltre, di ottenere un effetto moltiplicatore sul grande pubblico, potenzialmente interessato a tutta la gamma dell’offerta della manifestazione.

Il coinvolgimento del territorio
MEET Milano coniuga sapientemente il momento espositivo e di contatto con il mercato con incontri con i protagonisti di questo mondo, eventi di formazione, informazione e intrattenimento in fiera e in città , nati da accordi con istituzioni, associazioni, club musicali e locali presenti sul territorio.
Il moderno e avveniristico quartiere espositivo di fieramilano consente, inoltre, di organizzare in maniera funzionale il lay-out della manifestazione, che si estende su una superficie di 60.000 metri quadrati ed è destinata ad occupare i padiglioni 6-10-8-12, con un’area esterna interamente dedicata agli eventi. Fieramilano permette, inoltre, di creare percorsi di visita estremamente razionali e idonei alla presentazione dell’offerta, offre la possibilità di aumentare la visibilità degli espositori e incrementare i contatti di business, consente di riservare l’ingresso ai padiglioni dedicati al business, esclusivamente ai professionisti e agli operatori di settore.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.