Musica on-line: gli eredi di Battisti negozieranno direttamente le licenze delle opere del cantautore

Con una nota diramata dall’ufficio Multimedialità la SIAE ha informato i titolari di licenza per utilizzazioni on-line di opere musicali che “su richiesta pervenuta da parte degli Aventi Diritto” ovvero la signora Grazia Letizia Veronesi, vedova del cantautore Lucio Battisti, “con effetto immediato, non è autorizzata l’utilizzazione su siti Web, sia in streaming che in downloading, del repertorio appartenente agli eredi Battisti, Acqua Azzurra Edizioni Musicali srl e Aquilone srl per la quota parte loro spettante”.
Ciò significa che i permessi all’utilizzo di quel repertorio non saranno più rilasciati dalla società degli autori italiana ma direttamente dagli eredi e dalle società cessionarie.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.