Home » News » Attualità » Migliacci alla presidenza SIAE

Migliacci alla presidenza SIAE

Si è tenuta ieri la prima assemblea della SIAE, composta dai 64 membri eletti lo scorso 8 giugno.
I lavori sono iniziati con un’ora e venti di ritardo, in un clima tesissimo, ove i 58 presenti (spiccava l’assenza di Gino Paoli e Lucio Dalla), moderati dal Commissario Masi, sono stati chiamati a eleggere il consiglio di amministrazione.
Un numero consistente di componenti, circa 24, hanno espresso alcune perplessità sulla conduzione dell’assemblea, anche in pendenza dei ricorsi al TAR Lazio in discussione il prossimo 3 luglio, e sul fatto che ci fosse una effettiva rappresentatività di tutta la base associativa nel consiglio di amministrazione.
Nonostante tutto si è dato inizio alla votazione. In segno di protesta, i 24 componenti hanno abbandonato l’assemblea, facendo mancare il numero legale per le deliberazioni assembleari. Le votazioni sono comunque continuate e hanno prodotto i seguenti risultati:
Presidente: Franco Migliacci
Consiglieri:
Antonio Marrapodi (della multinazionale EMI)
Giovanni Natale (segretario dell’Anem, Associazione Nazionale Editori Musicali)
Ivan Cecchini (segretario dell’AIE, Associazione Italiana Editori)
Franco Micalizzi (autore musicale)
Diego Cugia di Sant’Orsola (autore DOR)
Ora si attendono le tre nomine ministeriali, con il dubbio che quanto avvenuto ieri possa essere in qualche modo invalidato.

La redazione

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Bibliografia. Oltre 3.400 titoli indicizzati.