Master breve in diritto d’autore organizzato da Altalex a maggio a Milano

Altalex presenta:

MASTER BREVE IN DIRITTO D’AUTORE

7 INCONTRI: 35 ORE IN AULA

MILANO 18 MAGGIO – 15 GIUGNO 2012

Sede del Master

Hotel Michelangelo
(nei pressi della Stazione Centrale)
Via Scarlatti, 33
ang. Piazza Luigi di Savoia
20124 Milano
Tel. +39 0267551
www.milanhotel.it

Per iscrizione:
http://www.altalexformazione.it/catalogo.php?ID=400

CALENDARIO DELLE LEZIONI

18, 19, 25, 26 MAGGIO 2012
8, 9, 15 GIUGNO

ORARIO LAVORI

VENERDI’: 14.00 – 19.00
SABATO: 9.00 – 14.00

In collaborazione con:
d’Ammassa & Associati
DDA Studio Legale

SCHEDA MASTER
PRESENTAZIONE

Il master breve in diritto d’autore vuole offrire le basi per comprendere le principali questioni giuridiche attinenti la tutela delle opere dell’ingegno e al corretto sfruttamento delle medesime.
Il master è rivolto non solo a coloro che svolgono la propria attività professionale occupandosi principalmente di creatività o di produzione culturale (avvocati, praticanti, imprenditori, uffici legali di imprese che operano nell’industria culturale o nella produzione o distribuzione di contenuti, anche su reti telematiche), ma, più ampiamente, anche a coloro che, direttamente o indirettamente, si trovano a trattare di diritto d’autore nella propria attività quotidiana e desiderano comprenderne meglio logiche e regole, sia da un punto di vista giuridico, sia operativo.
Particolare attenzione viene dedicata alla disciplina generale delle opere dell’ingegno tipiche e atipiche, alla contrattualistica del settore, nonchè alla tutela giurisdizionale civile e penale delle opere dell’ingegno e dei prodotti culturali.
Al termine del corso è prevista una lezione di incontro con un professionista del settore dello spettacolo e un test di verifica del proprio grado di apprendimento.

STAGE
Al termine del ciclo di lezioni è prevista l’attivazione di uno stage presso studi legali e/o studi di consulenza. La selezione dello stage sarà effettuata dai docenti del corso, sulla base del curriculum vitae, di un colloquio e/o di una prova scritta su argomenti trattati durante il corso.

RELATORI

Dott. Giuseppe Corasaniti
Magistrato attualmente ricoprente l’incarico di sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Roma; i reati di cui maggiormente si è occupato riguardano la pirateria audiovisiva ed informatica, contraffazione, tutela della privacy e Frodi informatiche. Noto esperto di problemi giuridici della comunicazione e dell’informatica e di Diritto informatico. E’ autore di numerosi studi in tema di libertà e diritti fondamentali e comunicazione interattiva. Ha di recente svolto un ruolo importante nel dibattito sulla Direttiva Europea Ipred2 in materia di tutela penale della proprietà intellettuale dove ha sostenuto posizioni molto critiche a tutela della privacy dei cittadini europei nei confronti delle posizioni estremistiche.
E’ docente universitario a contratto di informatica giuridica presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, nel Corso di laurea in tecnologie informatiche – Dipartimento di Informatica, Facoltà di Scienze matematiche, fische e naturali; già titolare del corso di diritto dei mezzi di comunicazione di massa presso la Facoltà di Giurisprudenza della Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (LUISS-Guido Carli) di Roma.

Avv. Giovanni D’Ammassa
Avvocato, si occupa sin dall’inizio della propria carriera professionale di diritto d’autore e diritti connessi. E’ fondatore dello Studio Legale d’Ammassa & Associati (http://www.dammassa.com/) con sede a Milano e Bologna, dell’Associazione Dirittodautore.it e del primo portale italiano sul diritto d’autore (http://www.dirittodautore.it/), dell’associazione Note Legali (http://www.notelegali.it/), nonché della rivista DANTe (Diritto d’Autore e Nuove Tecnologie). Componente dell’Assemblea della SIAE (dal 2003 al 2007) e del Comitato per la revisione dei regolamenti e dello statuto SIAE (dal 2004 a oggi), nonché cultore di diritto d’autore presso la cattedra di Diritto Industriale – Proprietà Intellettuale dell’Università degli Studi di Milano. Da diversi anni svolge una intensa attività di formazione sul diritto d’autore tramite seminari e partecipazione a convegni. Ha insegnato per: Università degli Studi di Milano, Università Cattolica di Milano, Università degli Studi di Cagliari, Università del Piemonte Orientale, Accademia della Scala, Centro Musica di Modena, Hope Music School di Frascati, ANAI (Associazione Archivisti), Formel S.r.l., 3F Former S.r.l., Villa Umbra, Ateneo ESE, Fondazione Scuole Civiche di Milano, Irecoop, Associazione UECA, e per diversi enti pubblici italiani e sistemi bibliotecari comunali e provinciali. Ha pubblicato per IPSOA, Giuffrè, Franco Angeli, Nyberg Edizioni, Gruppo Editoriale Jackson, VNU, ecc.

Avv. Deborah De Angelis
Avvocato esperto nelle materie del diritto d’autore, del diritto dello spettacolo e delle nuove tecnologie (http://www.ddastudiolegale.it/). Nel 2001 ha fondato lo studio legale DDA. E’ autrice di diverse pubblicazioni, tra le quali “Brevi note sull’applicabilità delle licenze Creative Commons ai beni pubblici culturali” I parte su Digitalia 1-2009, pagg. 9-23, Rivista del digitale nei beni culturali, edita dall’ICCU, Roma (II parte sulla stessa rivista, 2-2009, pagg. 61 e ss), nonché, la monografia “La tutela delle opere musicali digitali”, Giuffrè 2005. E’ Presidente dell’A-DJ, associazione di categoria rappresentativa della figura professionale del DJ, firmataria della Convenzione sulla licenza DJ on line della SIAE (http://www.a-dj.org/). Dal 2004 è componente del gruppo di studio giuridico di Creative Commons IT, in rappresentanza del quale ha coordinato il Gruppo di Lavoro Giuridico misto CC-it/SIAE. Dal 2008 è fellow di NEXA – Center for the Internet & Society (http://www.nexa.polito.org/), centro di ricerca del Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico di Torino.

Avv. Leonardo Paulillo
Avvocato esperto di proprietà intellettuale e diritto dello spettacolo con particolare riferimento alla cinematografia, studio “Paulillo & Teti”. Nel settore cinematografico è tra i primi in Italia ad occuparsi di product placement, cineturismo e tax credit vantando una notevole esperienza contrattuale in detti innovativi ambiti. Professionalmente si occupa di produzioni cinematografiche nazionali e co-produzioni internazionali, ma anche di tematiche relative alle strategie di tutela della proprietà intellettuale sia off-line che on-line a livello internazionale. Attualmente è advisor di primarie aziende nazionali sia in tema di cinematografia che di proprietà intellettuale ed insegna in diversi master (Sapienza, I FOC, Auburn University).

Avv. Raffaella Pellegrino
Avvocato civilista, esperta in diritto d’autore e proprietà intellettuale. E’ socia dello Studio legale d’Ammassa & Associati (www.dammassa.com), dove svolge attività di consulenza legale e assistenza giudiziale in tali materie; è membro del Comitato Scientifico del portale italiano di diritto d’autore www.dirittodautore.it.
Partecipa in qualità di relatrice e docente a convegni e seminari in materia di diritto d’autore e proprietà intellettuale. E’ autrice di contributi di carattere scientifico e divulgativo in materia di diritto d’autore, pubblicati in riviste giuridiche e testate giornalistiche di settore (Il diritto d’autore, Rivista di diritto industriale, Exibart, Artribune, ecc.).
Collabora con la cattedra di Diritto Industriale dell’Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza; è stata titolare di un assegno di ricerca presso l’Università di Bologna, Polo Scientifico Didattico di Ravenna, nell’ambito del Progetto di Ricerca Imprese culturali, autori, artisti interpreti ed esecutori nel settore dello spettacolo a seguito dell’attuazione delle direttive comunitarie o dei trattati internazionali in materia: l’esperienza del Ravenna Festival.

Avv. Andrea Marco Ricci, Ph.D.
Dopo svariate esperienze in campo musicale si è laureato cum laude in Giurisprudenza presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Già dottore di ricerca in Informatica Giuridica e Diritto dell’informatica presso il CIRSFID – Bologna, ha collaborato con la cattedra di Informatica Giuridica dell’Ateneo bolognese.
E’ autore e curatore di numerosi contributi scientifici e divulgativi in materia di proprietà intellettuale, Digital Rights Management e diritto delle nuove tecnologie e sugli stessi temi ha partecipato come relatore e docente nell’ambito di convegni, corsi di laurea e post-laurea. Avvocato presso lo Studio Legale d’Ammassa & Associati (www.dammassa.com), svolge un’intensa attività didattica e di consulenza legale, nel campo del diritto d’autore e della legislazione dello spettacolo e collabora con diverse riviste giuridiche e di musica. E’ stato membro del Comitato per la revisione dello Statuto e dei Regolamenti Siae (2007-2011) ed è attualmente membro del Comitato Consultivo del Nuovo IMAIE, ricopre varie cariche istituzionali in sindacati del settore musicale. Dal 2006 è docente universitario di “Music Business” e di “Contrattualistica e Legislazione in ambito musicale”, presso Music Academy, filiale italiana della Middlesex University (UK), facoltà di Musica Contemporanea. E’ il promotore, fondatore e presidente di Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l’insegnamento del diritto della musica (www.notelegali.it).

COORDINAMENTO SCIENTIFICO
Avv. Deborah De Angelis e Avv. Andrea Marco Ricci, Ph.D.

COORDINAMENTO ESECUTIVO
Avv. Raffaella Pellegrino

PROGRAMMA

18 MAGGIO 2012
(14.00-19.00)
Avv. Giovanni d’Ammassa

I Incontro:
Il diritto d’autore – L’evoluzione, fonti normative e l’oggetto della tutela

La storia e l’evoluzione del diritto d’autore.
Le fonti normative del diritto d’autore.
L’oggetto della protezione.
L’opera dell’ingegno: il requisito della creatività .
I requisiti dell’opera per la tutela.
I soggetti titolari dei diritti.
Il contenuto della tutela.
Diritti morali e diritti di utilizzazione economica.
I diritti connessi al diritto d’autore.
Le eccezioni e limitazioni.
Durata e protezione.
Giurisprudenza commentata.

19 MAGGIO 2012
(9.00-14.00)
Avv. Giovanni d’Ammassa

II Incontro:
I diritti relativi ad alcune categorie di opere. Le opere tipizzate dalla legge

Le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammatico-musicali e le variazioni musicali costituenti di per sé opera originale.
Le opere coreografiche e pantomimiche.
Le opere scenografiche e i bozzetti di scene teatrali.
I programmi per elaboratore.
Le banche dati.
Giurisprudenza commentata.

25 MAGGIO 2012
(14.00-19.00)
Avv. Raffaella Pellegrino

III Incontro: I diritti relativi ad alcune categorie di opere. (segue) Le opere tipizzate dalla legge

Le opere letterarie, drammatiche, scientifiche, didattiche, religiose, tanto se in forma scritta quanto se orale.
Le opere fotografiche.
Le opere della scultura, della pittura, dell’arte del disegno, della incisione e delle arti figurative similari.
ll diritto di seguito
I disegni e le opere dell’architettura.
Le opere del disegno industriale.
Edizioni critiche e restauro.
Il ritratto.
Il personaggio di fantasia.
I fumetti.
Giurisprudenza commentata.

26 MAGGIO 2012
(9.00-14.00)
Avv. Raffaella Pellegrino

IV Incontro: La trasmissione dei diritti di utilizzazione.

Norme generali.
Contratto di Edizione per le stampe dell’opera letteraria e contratto di traduzione.
Il contratto di pubblicazione dell’e-book.
I contratti per la fotografia.
I contratti per il software e banche di dati .
I contratti per le opere della scultura, pittura, arte del disegno, delle arti figurative e per la scenografia.
Giurisprudenza commentata.

8 GIUGNO 2012
(14.00-19.00)
Avv. Leonardo Paulillo

V Incontro: I diritti relativi ad alcune categorie di opere. Le opere tipizzate dalla legge

Le opere cinematografiche e audiovisive e sequenze di immagini in movimento.
Gli eventi sportivi.
Le creazioni pubblicitarie.
Il format.
Le opere multimediali.
I siti web.
Altre fattispecie (carta geografica, collage, testo standard di un contratto)
Misure tecnologiche di protezione.
Giurisprudenza commentata.

9 GIUGNO 2012
(9.00-14.00)
Avv. Deborah De Angelis e Dott. Giuseppe Corasanit i

VI Incontro: La tutela processuale civile e penale dei diritti sulle opere dell’ingegno

La competenza delle Sezioni Specializzate per la proprietà industriale e intellettuale.
L’attuazione della Direttiva Enforcement nel diritto d’autore.
Le difese e sanzioni civili disciplinate dalla legge 633/41.
Diritti di utilizzazione economica: azione di accertamento, inibitoria, risarcimento del danno, istruzione probatoria.
Norme particolari ai giudizi concernenti l’esercizio del diritto morale: provvedimenti di distruzione o di rimozione.
Norme penali in materia di diritto d’autore: beni giuridici tutelati – Le condizioni soggettive dei reati – Le condotte – Interventi tecnologici – Pene – Depenalizzazione – Sanzioni amministrative.
Giurisprudenza commentata.

15 GIUGNO 2012
(14.00-19.00)
Avv. Andrea Marco Ricci, Ph.D.

VII Incontro: Verifica orale, workshop con ospite e consegna attesta

Per iscrizione:
http://www.altalexformazione.it/catalogo.php?ID=400

Tutela del diritto d’autore e diritto di leggere delle persone con disabilità visive

Mercoledì 25 maggio 2011, ore 14.30
Sala Conferenze Facoltà di Giurisprudenza
Via Verdi 53

Segreteria organizzativa:
Dipartimento di Scienze Giuridiche Università degli Studi di Trento
Via Verdi 53 38122 Trento
tel. 0461 281866 fax 0461 281874
email: dip.sg@unitn.it
Sito web: http://www.unitn.it/dsg/7000/convegni

Programma:

Indirizzi di saluto di Gianni Santucci
(Dipartimento di Scienze Giuridiche, Direttore) e
Elena Corradini (AIB Sezione Trentino-Alto Adige, Presidente)

Saluto dell’On. Luigi Berlinguer (Parlamento Europeo-Commissione Affari Gi uridici, Vice Presidente)
– Videoregistrazione

Presiede Simonetta Vezzoso (Università di Trento)

Interventi di
Rodolfo Cattani(European Disability Forum, Segretario Generale)
Stefano Parise (Associazione Italiana Biblioteche, Presidente)
Mauro Marcantoni (Trentino School of Management, Direttore Generale)
Pausa
Rosa Maiello(Gruppo AIB Diritto d’Autore e Open Access)
Laurent Manderieux (Università Bocconi)
Roberto Caso (Università di Trento)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.