Liguria, evasione in discoteca

Gli ispettori dell’Agenzia delle Entrate appartenenti a dieci uffici della Liguria e al nucleo operativo della Direzione regionale, affiancati da 20 funzionari della S.I.A.E., hanno effettuato, nella notte del 25 agosto, controlli in 13 locali da ballo delle province di Imperia, Savona, Genova e La Spezia riscontrando una diffusa evasione fiscale.
In media le discoteche non dichiaravano almeno la metà degli incassi e una è risultata essere evasore totale.
Le squadre di verificatori hanno riscontrato anche violazioni della normativa previdenziale con parziale o totale evasione dei contributi Inps ed Enpals.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.