L’AIB nella WIPO – World Intellectual Property Organization

Lo scorso maggio l’AIB Associazione Italiana Biblioteche ha presentato domanda alla WIPO – World Intellectual Property Organization per l’ammissione come Observer per i settori “Copyright and related rights” e “IP Laws and standards”.
Durante l’ultima Assemblea degli Stati membri, tenutasi dal 22 settembre al 1 ottobre, la richiesta è stata approvata. Il rappresentante dell’AIB sarà Simonetta Vezzoso professore all’Università di Trento, esperta in diritto d’autore.
Maggiori informazioni sulle attività della WIPO a
http://www.wipo.int/
L’elenco delle altre Associazione nazionali non governative accreditate come Observer è disponibile a
http://www.wipo.int/members/en/organizations.jsp?type=NGO_NAT

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.