La giornata del libro e del diritto d’autore

Come ogni anno, anche quest’anno l’UNESCO celebra il 23 aprile la Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’autore con una serie di eventi in tutti i Paesi che aderiscono all’organizzazione.
Lo scopo delle manifestazioni che si terranno in tutto il mondo è quello di promuovere la lettura e diffondere il rispetto per la proprietà intellettuale.
In Italia, la Giornata avrà un significato particolare in quanto alle città di Torino e Roma è stato attribuito, per il 2006-2007, il ruolo di capitale mondiale del libro.
Il calendario di eventi si aprirà con la festa inaugurale del 23 aprile: per tutto il giorno nei luoghi più significativi del capoluogo piemontese, come il Teatro Regio e il Piccolo Regio, Piazza Castello, l’Auditorium Rai, il Teatro Gobetti e i leggendari caffè storici si terranno performance di scrittori, attori, registi, cantautori, musicisti classici e jazz mentre in serata all’Oval, progettato e costruito per le ultime Olimpiadi, ci sarà un grande concerto con i più popolari gruppi pop e rock di origine torinese. Al Teatro Stabile Alessandro Baricco terrà una lezione-spettacolo.
Il programma di Roma prenderà il via in contemporanea con Torino. Librerie e biblioteche della capitale resteranno aperte per tutta la giornata e verranno illustrati i principali progetti per i prossimi 12 mesi, dedicati alla letteratura italiana del Novecento.
La presentazione sul sito della UNESCO.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.