"La cultura nuoce gravemente al degrado": Daniela Poggi, Lorenzo Lavia e Maurizio Mattioli per il secondo appuntamento con gli spettacoli di NUOVOIMAIE e I Municipio domani 7 giugno a Roma

Sabato 7 giugno alle ore 21 in Piazza dei Renzi NUOVOIMAIE, la collecting per la tutela dei diritti di Artisti Interpreti Esecutori, insieme al I Municipio del Comune di Roma, presenta il secondo appuntamento “La cultura nuoce gravemente al degrado”, la rassegna di spettacoli gratuiti contro la movida violenta.
Sabato sera sul palco si alterneranno gli attori Daniela Poggi e Lorenzo Lavia, il gruppo Musica dal Sud e il comico Marco Tana. Ospite della serata Maurizio Mattioli. Teatro, musica e cabaret per una serata dedicata alla creatività e alla promozione della cultura come antidoto all’abbandono.
“Oggi la cultura è il solo strumento per combattere qualunque tipo di degrado. Ambientale e morale” dice Daniela Poggi che porterà in scena un testo di Lia Levi e alcuni passaggi tratti dall’opera di Hannah Arendt e Gandhi. Per Lorenzo Lavia al centro dell’iniziativa “Far tornare i quartieri a vivere, attraverso la cultura, la musica e la poesia”. L’attore romano doc che durante la serata regalerà al pubblico alcune letture tratte dall’opera di Pasolini sottolinea poi come questo genere di eventi siano importanti “per tornare a sentirsi protagonisti della nostra città”.
Ancora una volta NUOVOIMAIE con “La cultura nuoce gravemente al degrado” è a fianco del Comune di Roma per promuovere la cultura della legalità attraverso la valorizzazione della creatività e dell’arte.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.