La Commissione Elettorale SIAE querela il presidente ACEP dopo la lettera al ministro Urbani

Secondo un’agenzia dell’Adnkronos, la commissione elettorale, autonoma dalla Siae, che ha sovrainteso alle operazioni di voto e scrutinio dell’8 giugno scorso per l’elezione dei nuovi organi sociali della Societa’ italiana autori e editori, avrebbe dato mandato ai propri legali di querelare per diffamazione e calunnia il presidente dell’associazione Acep (autori compositori e piccoli editori), autore di una lettera al ministro per i Beni e le Attività culturali Giuliano Urbani nel quale si denunciano irregolarità nello scrutinio delle schede e nella proclamazione degli eletti nei nuovi organi sociali della Siae.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.