Italian Cyberspace Law Conference 2002: al via la seconda edizione

Presso lo Starhotel Excelsior di Bologna, il 28, 29 e 30 novembre 2002, si terrà l’appuntamento annuale con l’Italian Cyberspace Law Conference (ICLC 2002), evento organizzato dalla comunità giuridica virtuale “Net Jus” (www.netjus.org) e dalla rivista scientifica “Ciberspazio e Diritto”, che riunisce noti studiosi e professionisti che in Italia e all’estero si occupano delle problematiche giuridiche, pratiche e teoriche, connesse al diritto di Internet e delle nuove tecnologie.
I temi affrontati nel corso della edizione 2002 riguarderanno, in particolare, la tutela dei dati personali, la privacy e la crittografia per il giurista, l’intercettazione delle comunicazioni, la sicurezza tecnica e giuridica, l’hacking etico ed il cracking, il diritto penale dell’informatica, il diritto d’autore nel mondo digitale, la tutela dei diritti civili, il software libero, l’open source ed il commercio elettronico.
La manifestazione, articolata in tre giornate, vanta il prestigioso Patrocinio del Ministero della Giustizia, del Consiglio Nazionale Forense, dell’Ordine degli Avvocati di Bologna e Modena, della Fondazione A.I.G.A. (Associazione Italiana Giovani Avvocati), della Provincia di Bologna, del Comune di Bologna, di A.I.G.A. (Sezione di Modena) e, a livello internazionale, della Electronic Frontier Foundation.
Tra i punti di forza dell’evento si sottolineano, tra gli altri, i workshop volti a dimostrare nella pratica gli argomenti affrontati a livello teorico, nonché la presenza di relatori di elevato spessore che, occupandosi quotidianamente di tematiche di grande attualità , conferiscono a ICLC 2002 dei contenuti scientifici a livello professionale di indiscutibile valore.

Agenda dell’evento

La prima giornata sarà dedicata alla privacy e alla crittografia, alla tutela dei dati personali e alla intercettazione delle comunicazioni. Nella mattinata del “Giorno del Grande Fratello”, il prof. Giovanni Ziccardi, il dott. Giancarlo Livraghi, il dott. Bert-Jaap Koops e il dott. Simon Davies si confronteranno sul ruolo di Internet e delle nuove tecnologie relativamente alla libertà , la privacy, i diritti civili nel ciberspazio, alla crittografia e alla regolamentazione legislativa. Il workshop pomeridiano verterà sulle modalità per mantenere i propri dati segreti attraverso l’utilizzo della crittografia ad opera del professionista grazie all’intervento di Enrico Zimuel. L’avv. Rosario Imperiali d’Afflitto si occuperà della privacy in azienda, mentre l’avv. Luca Lupà ria e il dott. Sergio Russo della Polizia Postale e delle Comunicazioni dell’Emilia Romagna tratteranno gli aspetti operativi e processuali dell’intercettazione delle comunicazioni.

Nella seconda giornata, ovvero il “Giorno dell’hacking e della sicurezza”, il prof. Renzo Davoli, il dott. Stephen A. Firth e il dott. Giovanni Buttarelli analizzeranno in mattinata l’hacking, la sua natura e la sua evoluzione così come i crimini informatici, nonché la sicurezza, i controlli e l’anonimato degli utenti. Il pomeriggio della seconda giornata ospiterà il convegno “Hacking e Sicurezza”, nel corso del quale il Msc.
Dario Forte della Polizia Tributaria della Lombardia, l’avv. Paolo Galdieri, il dott. Stefano Venturoli e l’avv. Pierluigi Perri dibatteranno circa l’hacking e i suoi aspetti penalistici, esaminando la gestione di un incidente informatico, elencando le principali tipologie di attacco ai sistemi aziendali e personali delineando, infine, il progetto per un piano di sicurezza.

Conclude l’edizione 2002 dell’Italian Cyberspace Law Conference il “Giorno dei Nuovi Diritti”. La giornata si apre con il key-note speech dell’avv. Robin Gross dell’Electronic Frontier Foundation focalizzato sulle misure di protezione e al diritto d’autore nel mondo digitale. In seguito, il prof. Marc Rotenberg e il prof. Eben Moglen si confronteranno, moderati dal prof. Luigi Carlo Ubertazzi, sulla tutela dell’individuo nell’era telematica e sull’attuale tema del software libero. Il workshop pomeridiano concluderà il convegno con gli interventi relativi al commercio elettronico e al diritto delle nuove tecnologie dell’avv. Luca M. De Grazia e dell’avv. Raffaele Zallone.

Per visionare il programma dettagliato dell’evento e i curricula dei relatori, è disponibile il sito Internet all’indirizzo www.iclc.org.

Info e accrediti: Giorgia Spiga, Planning Congressi, tel. 051-300100; fax 051-309477. E-mail: [email protected]

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.