Il MOA ospita la campagna educativa “Rispettiamo la Creatività ” sul valore della musica e dei diritti dei suoi protagonisti promossa in Italia da SIAE e AFI

Nell’ambito delle iniziative in programma al MOA, sono previsti due appuntamenti relativi alla campagna di sensibilizzazione “Rispettiamo la Creatività ” che SIAE – Società Italiana Autori ed Editori – e AFI – Associazione dei Fonografici Italiani – stanno promuovendo nelle scuole italiane in qualità di partner italiani di EMCA – European Music Copyright Alliance – .
La campagna “Rispettiamo la Creatività “, che gode del Patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, si propone di diffondere la crescita di una cultura del rispetto della creatività in tutte le sue forme, attraverso l’organizzazione di iniziative ludico – didattiche dedicate ai giovani e attraverso la distribuzione gratuita nelle scuole secondarie di I° grado del KIT “Rispettiamo la Creatività ” che permette agli insegnanti di affrontare in classe un ciclo di lezioni su tutti gli aspetti legati al mondo della musica e ai diritti dei suoi protagonisti. L’obiettivo della campagna è quello di illustrare ai giovani il valore e significato dei diritti di proprietà intellettuale e il loro ruolo nella difesa e nello sviluppo delle nostre arti e della nostra cultura, affrontando il tema della pirateria dal punto di vista delle sue gravi conseguenze culturali, sociali ed economiche e non dal punto di vista degli aspetti repressivi previsti dalla legge.
Il 17 settembre alle ore 10.30, il MOA ospiterà il MusicaQuiz, gioco a premi sul valore della musica e sui diritti dei suoi protagonisti destinato a ragazzi tra i 10 e i 14 anni. Con il MusicaQuiz, i giovani partecipano ad un gioco in cui si affrontano, con slide animate e con linguaggio semplice e divertente, argomenti quali i ruoli e le professioni del mondo musicale e il significato e gli obiettivi dei diritti di proprietà intellettuale, con l’obiettivo di far comprendere ai giovani quanto, perché e come questi temi possono coinvolgere anche la loro vita e il loro futuro. Al MusicaQuiz del MOA condotto da Isabella Longo, responsabile della campagna, saranno presenti Filippo Gasparro per la SIAE e Franco Bixio per AFI per approfondire i temi proposti, rispondere alle domande dei giovani e degli insegnanti e per la consegna di premi e gadget.
Il 18 settembre alle ore 19.00, nel corso del convegno “Rispettiamo la Creatività ” i promotori della campagna illustreranno contenuti e obiettivi del progetto e presenteranno per la prima volta al pubblico e alla stampa i risultati ottenuti nell’anno scolastico 2009 – 2010.
L’importante riscontro ottenuto dalle scuole coinvolte, sia in termini di apprezzamento dei contenuti didattici proposti che rispetto alle modalità attuative della campagna, verrà illustrato attraverso la pubblicazione dei dati qualitativi e quantitativi sull’impatto della campagna nelle scuole, come risultati dopo un’analitica e approfondita attività di verifica delle valutazioni degli insegnanti.
Nel solo anno 2009 – 2010, il progetto ha coinvolto oltre 20.000 allievi delle scuole secondarie di I° grado con un indotto famiglie pari a oltre 50.000 unità . Un successo importante che permette di annoverare la campagna “Rispettiamo la Creatività ” tra le iniziative di sensibilizzazione più importanti d’Europa come dimostrato dai riconoscimenti ottenuti in sede Comunitaria.
I rappresentanti EMCA Italia sono inoltre presenti al MOA con un punto d’incontro (stand 28 – 30)
INFO www.scuole.emcaweb.net – [email protected]

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.