Il 50% dei giovani utenti di Internet scarica musica dalla rete

E’ quanto afferma un rapporto pubblicato da Ipsos-Reid, che ha intervistato 5.053 giovani utenti Internet tra i 12 e i 24 anni di sedici diversi paesi.
Quasi la metà ha utilizzato Internet per scaricare musica: in cima alla classifica ci sono i giovani del Canada (64 per cento), Svezia (66 per cento) e Taiwan (59 per cento). Gli italiani sono a pari merito con gli statunitensi, con il 54 per cento.
Il paese con la percentuale minore è il Giappone, con “solo” il 16 per cento.
Il rapporto è consultabile all’indirizzo:
http://www.ipsos-reid.com/services/p_youthtoc.cfm
La redazione – Fonte: Punto Informatico, Ipsos-Reid

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.