Il 27 giugno a Milano Editech 2008, un’intera giornata dedicata all’Editoria e all’Innovazione tecnologica nel mondo del libro

Per evidenziarli tutti e per far conoscere agli operatori, ancor prima che al grande pubblico, quello che già ora costituisce “il futuro del libro di carta”, l’Associazione Italiana Editori (AIE) organizza per venerdì 27 giugno, a Milano la Giornata di studio e approfondimento “Editech ” Editoria e innovazione tecnologica”.
L’iniziativa, promossa da AIE in collaborazione con Siemens IT Solutions and Services e il supporto di alcune delle principali aziende che operano nel settore delle tecnologie applicate al mondo dell’editoria quali Adobe Systems, Artesia (the Open Text Digital Media Group), Telecom Italia e Xerox, vuole fornire agli editori italiani un panorama aggiornato a livello internazionale e nazionale sull’impatto che l’adozione delle tecnologie può avere per le case editrici. E al tempo stesso intende promuovere lo scambio di opinioni fra gli addetti del settore editoriale e gli esponenti dell’industria specializzata in tecnologie e servizi. Un’occasione unica per comprendere le tendenze in atto e le prospettive nell’ambito dell’innovazione tecnologica nel settore editoriale, attraverso case history di successo nazionali e internazionali. E che porrà particolare attenzione a tutte le nuove modalità di creazione, gestione e distribuzione dei contenuti editoriali e alle strategie adottate anche da quegli editori che, anche se pubblicano solo sulla carta, vogliono essere visibili e riconoscibili online.
Si tratta quindi di un futuro che va ben oltre l’ebook e fa spazio a casi come “Google Book Search” e a quello francese di “Gallica”, che nel corso della giornata confronteranno le loro esperienze, alla realtà dei dizionari cartacei resi disponibili da Zanichelli anche via sms o all’uso che Les Echos fa della carta digitale, la cosiddetta e-paper, per diffondere in Francia l’informazione economico-finanziaria. E ancora ma non solo: Safari.com che, offrendo nel settore dell’editoria professionale servizi innovativi basati sullo sfruttamento dei suoi patrimoni in formato digitale, cresce con tassi del 30% all’anno, Mondadori che ha creato una nuova comunità per i propri lettori.
Insomma, l’editoria del futuro. Ma già presente.
Il programma ” La Giornata, in programma nella sede Siemens di Milano (Viale Piero e Alberto Pirelli 10- Zona Bicocca) a partire dalle 9.30 si aprirà con i saluti del presidente di AIE Federico Motta di Elisabetta Castiglioni, Global Head Media Business di Siemens IT Solutions and Services e con l’intervento introduttivo di David Worlock ” Chief Research Fellow, Outsell Inc. (Editoria digitale in Europa: il mercato e i trend di sviluppo).
Quattro le tavole rotonde.
La prima, in programma alle 10, sarà centrata sul tema “Fronteggiare l’innovazione tecnologica” e sarà coordinata da Fernando Folini (Presidente Gruppo Editoria Digitale AIE). Vedrà a confronto Kenneth Brooks ” Senior Vice President Global Production and Manufacturing Services, Cengage Learning (Dalla carta al digitale: cambiamenti culturali e organizzativi), Federica Bianco, Università degli Studi di Salerno (I sistemi di Content Management System: la situazione italiana), Andrea Granelli ” Project Manager “Industria 2015 – Progetto di Innovazione Industriale” (Industria 2015: tecnologie innovative per i beni e le attività culturali), Andrea Costa ” Responsabile Vertical Marketing Enterprise ” Marketing Fonia e Servizi Broadband di Telecom Italia (Tecnologie come servizio: opportunità per la piccola e media editoria) e Vincenzo Cammarata Vincenzo Cammarata – Vice President Sales Media Sector di Siemens IT Solutions and Services.
La seconda, in programma alle 11.45, sul tema “Si compra ciò che si trova: rendere i libri visibili online” metterà a confronto Santiago de la Mora, Partnership Leader per Europa, Medio Oriente e Africa, Google Book Search (Mercati ipercompetitivi e strategie di promozione), Denis Zwirn, Presidente e CEO, Numilog.com (European Digital Library e il caso di Gallica 2), Piero Attanasio, Amministratore Delegato, mEDRA (Tecnologie standard per la “biodiversità ” editoriale).
Alla terza, prevista alle 14 sul tema “Alla ricerca di nuovi modelli di business: diversificazione delle fonti di reddito”, interverranno Andrew Savikas – General Manager Tools of Change for Publishing, O’Reilly Media (Libri online e libri digitali: il caso di Safari.com), Michele Casalini – Amministratore Delegato, Casalini Libri (Usare le tecnologie per implementare nuovi modelli economici), Spiro Coutsoucos – Responsabile progetti ICT, RCS Libri Education (Caccia ai mercati emergenti: l’utilizzo delle base dati), Gianluca Rancati – Direttore Marketing, Xerox Italia, Bruno Corbino – Amministratore Delegato, Boopen (A domanda risposta: book on demand e self publishing) e Orsola Matrisciano – Direttore Operativo, EGEA (Ripensare la filiera: il caso di una University press).
Alla quarta, alle 15.45, centrata sul tema “Il futuro del libro è già qui: epaper, ebook, telefonia cellulare” e coordinata da Cristina Mussinelli – Consulente AIE per l’editoria digitale, presenteranno le loro esperienze Marco Azzani, Responsabile Marketing e Contenuti online, Mondadori Libri (Fare community online con e per i libri: il progetto Librimondadori.it), Olivier Delteil – Business Development Manager, Les Echos (e-paper per libri e quotidiani: l’esperienza francese), Enrico Lanfranchi – Responsabile Redazioni Lessicografiche, Zanichelli (Dizionari a portata di mano: palmari, cellulari, e-book), Luigi Orlotti – Amministratore Delegato, NetPhilo (Opportunità e limiti delle edizioni digitali). La Giornata si concluderà alle 17.30.
Tutte le informazioni su www.editech.info

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.