Il 23 maggio la Festa del Libro

“Se mi vuoi bene il 23 maggio regalami un libro”: anche quest’anno l’AIE insieme al Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali organizza una grande campagna nazionale di comunicazione dedicata alla promozione della lettura. Una campagna che si concentrerà sui media e sulle librerie di tutta Italia nella settimana che dal 16 maggio culmina nella Giornata nazionale per la promozione della lettura del 23 maggio.
Raccogliendo l’eredità positiva dell’edizione 2010 della Festa, la campagna aggiunge ai più classici strumenti ADV su stampa e radio, due nuovi percorsi: un concorso per studenti universitari e una campagna virale attraverso facebook.

Concorso universitario. Per celebrare la Festa del Libro il Gruppo degli Editori Universitari dell’AIE ha organizzato con il patrocinio della Conferenza dei Rettori, un grande concorso on line dal 23 aprile al 23 maggio, destinato a studenti universitari di ogni grado. Il concorso è realizzato con la collaborazione di 84 università italiane che hanno accolto i materiali della campagna nelle proprie strutture e siti web. Completando la frase L’Università senza libri è come “ indicando il proprio libro di testo preferito con motivazione si potrà vincere uno dei 10 buoni da 1000 euro validi per l’acquisto di libri. Regolamento e form di iscrizione son ospitati dal sito del Centro per il Libro: www.cepell.it

WEB. La festa del libro non è solo inserzione pubblicitaria ma anche una grande campagna sul web. Sulla frequentatissima pagina facebook della festa vengono costantemente postate brevi clip video di scrittori, personaggi celebri o assoluti sconosciuti che raccontano il loro rapporto con i libri e la lettura. Sono tutti invitati a partecipare, scrivendo o mandando video per raccontare cosa leggono, quando e perché. Sempre attraverso facebook è stata lanciata una flash mob in programma a Milano, il 22 maggio alle 12 in Piazza San Babila: allo squillo di una tromba tutti i partecipanti si fermeranno come congelati con in mano il proprio libro preferito. La proposta ha avuto così tanto successo che sono previsti Freeze anche in altre città italiane e non solo: aspettiamo sempre per il 22 le immagini di un simile appuntamento da New York.

Ecco i nomi di molti dei protagonisti delle clip trasmesse su
www.facebook.com/festadellibro

BRUNO ARPAIA ,FEDERICO BACCAMO, UGO BARBARA ,ALESSANDRO BARBERO, OLIVIERO BEHA, MARCO BELPOLITI, DARIA BIGNARDI, GIANNI BIONDILLO, VITO BRUSCHINI, ELISABETTA, BUCCIARELLI, MASSIMO CARLOTTO, GIANRICO CAROFIGLIO, ALESSANDRA CASELLA, FRANCESCA CESATI, PAOLO COLAGRANDE, PIERO COLAPRICO, CRISTINA COMENCINI, LELLA COSTA, MICHAEL CUNNINGHAM, ANTONIO D’ORRICO, SANDRONE DAZIERI, GIANCARLO DE CATALDO, ERRI DE LUCA, ENZO DECARO, NANNI DELBECCHI, MATTEO DI GIULIO, FULVIO ERVAS, PATRICK FOGLI, PAOLO FRANCHINI, CHICCA GAGLIARDO, ANDREA GARELLO, BERTO GAVIOLI, LORENZA GHINELLI, ELI GOTTLIEB, ROBERTO IPPOLITO, ROAN JOHNSON, KRAUSS NICOLE, FILIPPO LA PORTA, OLIVIERO LA STELLA, ANTONELLA LATTANZI ,CARLO LUCARELLI, MASSIMO LUGLI, ANTONIO MANCINELLI, DACIA MARAINI, MELANIA MAZZUCCO,MARIO MENDOZA, NINA MIMICA, ROSA MOGLIASSO, VALERIA MONTALDI, RAUL MONTANARI, MICHELA MURGIA, MAURIZIO NICHETTI, ALBERTO PATRUCCO, ROMANA PETRI, AURELIO PICCA, STEFANIA PILONI, PAOLO POLI, ALESSANDRO RIMASSA, JONATHAN SAFRAN FOER, CLAUDIO SANTAMARIA, GIACOMO SARTORI, GAETANO SAVATTERI, RICCARDO SCAMARCIO, ANTONIO SCURATI, MARINO SINIBALDI, NICOLETTA SIPOS, WILBUR SMITH, PACO IGNACIO TAIBO, MASSIMO TERNI, ANNAMARIA TESTA, PATRIZIA TRAVERSO, MARIAPIA VELADIANO, DANIELE VICARI, LIA VOLPATTI, MOONY WITCHER, ALESSANDRO ZACCURI

e molti altri che seguiranno.

Punto vendita. Grazie alla collaborazione dell’ALI e delle principali catene librarie italiane, per la festa del libro sono stati distribuiti in oltre 1300 librerie italiane locandine e shopper “23 Maggio Festa del Libro. Se mi vuoi bene regalami un libro”.

Campagna ADV Per l’edizione 2011 la Festa del libro ha deciso di puntare sul web sia con una campagna virale sia con banner sui principali siti giornalistici ma non ha trascurato gli strumenti più tradizionali: oltre 100 uscite programmate su quotidiani e settimanali e 300 spot radio sulle principali emittenti. Il periodo di maggior concentrazione per le uscite pubblicitarie sarà ovviamente nella settimana dal 16 al 23 maggio.

Il maggio dei libri. Il Centro per il Libro e la Lettura ha spostato la propria campagna di promozione alla lettura nel mese di maggio così da lavorare in sinergia con la Festa del libro. Le due campagne sono state uniformate anche graficamente e la campagna del 16-23 maggio sarà così il culmine di migliaia di presentazioni ed eventi legati alla lettura e al mondo del libro organizzati in tutta Italia.

Le cifre della campagna: oltre 1300 librerie aderenti in tutta Italia, 300mila shopper e 10mila locandine per le librerie, 5000 locandine e tovagliette per le mense in 84 università , oltre 100 uscite sui quotidiani e settimanali e 300 spot radio su emittenti nazionali. 100 scrittori e vip come testimonial della lettura per la campagna facebook.
La campagna sarà inoltre consultabile sul sito www.festadellibro.it, in cui, oltre agli spot e ai dettagli, saranno messe in evidenza tutte le centinaia di iniziative collegate alla Giornata nazionale per la promozione della lettura del 23 maggio organizzate da enti, librai, editori, bibliotecari.

Per info e per avere il materiale: [email protected]

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.