Categories: Attualità

Premio Bianca d’Aponte: le finali ad Aversa

Il 25 e 26 ottobre si terranno al Teatro Cimarosa di Aversa le finali del “Premio Bianca d’Aponte” 2019, giunto alla sua 15^ edizione.

Il contest, dedicato a Bianca, sensibile artista prematuramente scomparsa, è integralmente al femminile ed ogni anno premia 10 talentuose artiste italiane.

L’iniziativa nasce e si pone come uno strumento di promozione del talento delle cantautrici, con l’obiettivo di valorizzare quella accentuata sensibilità, tutta femminile, che per contro talvolta costituisce causa di discriminazione di genere, anche nella musica, perché “le donne hanno una bella penna, ma talvolta non arrivano ai risultati meritati forse perché penalizzate dal fatto di essere troppo introspettive” come afferma il Patron del Premio, Gaetano d’Aponte.

Gaetano, padre di Bianca, è il geniale ideatore del Premio e ne costituisce anche il motore, grazie alle sue capacità di riunire di anno in anno ospiti straordinari (quest’anno la madrina sarà Tosca e eccellenti saranno anche le personalità del Comitato di Garanzia) e al fatto di sopportare quasi integralmente i costi e le responsabilità organizzative della complessa della manifestazione.

Il Bianca d’Aponte non solo resta una della ultime manifestazioni a partecipazione del tutto gratuita (e senza i discutibili limiti di età che caratterizzano la maggior parte dei contest musicali), ma grazie all’opera incessabile ed al coraggio degli organizzatori è oggi uno dei premi musicali più ambiti ed importanti a livello nazionale ed europeo, una vetrina di pregio per le artiste, ma anche un’occasione rara di confronto tra le stesse e alcuni dei più importanti (ed inarrivabili) addetti ai lavori del mondo della musica e dello spettacolo.

Artiste e operatori del settore si trovano infatti in una condizione unica in cui possono scambiare idee e confrontarsi in un ambiente non competitivo, familiare e fuori dal tempo e dallo spazio.

Importante evidenziare che, da qualche anno, l’iniziativa è patrocinata da Nuovo Imaie che dà diritto ad un tour di 8 concerti (realizzato grazie ai fondi di cui all’art 7 della L. 93/92) assegnato alla vincitrice assoluta o ad una delle finaliste.

Nel corso della manifestazione sono poi previsti workshop e incontri formativi.

Per ulteriori informazioni: clicca qui.

#dirittoautore #autori #copyright #legge #diritti #artisti #cantanti #cantautori #siae #nuovoimaie #concorso #diritticonnessi

Giorgia Crimi

Avvocato, opera nel settore musica e media, collabora con lo Studio legale d'Ammassa & Partners. Legal coach per artisti, cantante jazz, compositrice e autrice musicale.

Share
Published by
Giorgia Crimi

Recent Posts

Iniziato l’aggiornamento della Guida al diritto di autore

Abbiamo iniziato ad aggiornare e integrare la Guida al diritto d'autore con la preparazione delle…

1 settimana ago

Il futuro del diritto d’autore. Giornata di studi per Luigi Carlo Ubertazzi, Milano, Università Bicocca, 23 settembre 2022

Università di Pavia - dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Milano Bicocca Università di…

3 settimane ago

Copyright Contracts Tomorrow, Gand (Belgio), 23 settembre 2022

Copyright contract law is on the move. This one-day symposium brings together a group of…

3 mesi ago

Il meccanismo alternativo di risoluzione delle controversie e la rimozione dei contenuti UGC dalle piattaforme di condivisione online, ALAI Italia, Webinar, 27 giugno 2022

All'interno delle dibattuta complessa disciplina europea del regime di responsabilità dei servizi di condivisione di…

4 mesi ago