Fiducia degli associati nelle capacità S.I.A.E.

Hanno raggiunto quota 80.000 gli iscritti alla Società Italiana Autori Editori: “Il costante aumento degli iscritti alla S.I.A.E., che si è verificato particolarmente negli ultimi mesi” – ha dichiarato il Presidente Giorgio Assumma – “denota la crescente e consolidata fiducia che gli autori e gli editori italiani ripongono nelle capacità operative della Società . In particolare, una delle ragioni dell’incremento, sta nella tutela che la S.I.A.E. è in grado di offrire ai suoi aderenti per le molteplici e più attuali forme di utilizzo delle loro opere.
Ad esempio i diritti derivanti dalle suonerie dei cellulari sono arrivati nel 2005 a 8 milioni di euro. Una cifra considerevole, che pone la S.I.A.E. nella media europea e avanti agli stessi USA. Negli ultimi mesi la base associativa della S.I.A.E. ha registrato un forte aumento dei propri aderenti – ad oggi oltre 80.000, l’11,5 % in più rispetto al 2004 – e questa è la più efficiente risposta a quanti preconizzavano una crisi dell’Ente.
Solo la Sezione Musica ha superato i 70.000 amministrati, con un incremento da aprile a dicembre 2005 del 5,87%; gli iscritti alla Sezione delle opere teatrali e televisive sono aumentati nello stesso periodo del 4,21%, gli aderenti alla Sezione Lirica del 3,26%, gli associati Cinema dell’1,76%, mentre gli aderenti alla Sezione delle opere letterarie e figurative nel 2005 sono cresciuti ben del 12,5%’.
Forte di questo consenso” – conclude il Presidente Assumma – “la SIAE si proietterà con sempre maggiore forza, nel raggiungimento degli scopi istituzionali”.
Fonte: S.I.A.E.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.