Ezio Leoni presidente onorario dell’UNCLA

Il Consiglio Direttivo dell’Unione Nazionale Compositori, Librettisti, Autori ha eletto all’unanimità il Maestro Ezio Leoni alla carica di Presidente Onorario del sindacato.
Ezio Leoni, compositore, arrangiatore, produttore discografico, direttore d’orchestra è una delle colonne portanti della musica leggera italiana. Storici i sodalizi con Adriano Celentano (scoperto giovanissimo dallo stesso Leoni), Tony Dallara e Iva Zanicchi che lo hanno visto dare vita, in qualità di autore e produttore, ad alcune delle più belle pagine del nostro patrimonio popolare. Da non dimenticare la sua passione per la musica jazz che lo ha portato ad incidere svariati album e a collaborare con artisti del calibro di Chet Baker e Buddy Colette.
“Dopo quasi quarant’anni di attività di volontariato che ho svolto con l’UNCLA a favore della difesa dei diritti degli Autori ” ha detto Leoni – questo riconoscimento espresso nei miei confronti dal Direttivo del nostro sodalizio e in particolare dagli importantissimi colleghi Autori che lo compongono, testimonia, dopo così tanti anni, l’immutata stima nei miei confronti e la fiducia nelle mie capacità professionali. Questi sono motivi di orgoglio e di stimolo per dedicare la mia esperienza per gli anni a venire al fine di affrontare e vincere le difficoltà e le dure resistenze che, ancora oggi, si oppongono al giusto riconoscimento della dignità e dei diritti economici che spettano all’Autore”.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.