DL Cultura: Bray, mi impegno a una seria riforma del diritto d’autore

“Ritengo che una seria riforma del diritto d’autore e delle modalita’ di riscossione e distribuzione di esso vada finalmente affrontata: e’ un impegno che voglio assumere qui di fronte a voi”. Lo ha affermato il ministro per i Beni culturali, Massimo Bray, replicando nell’Aula del Senato sul Dl ‘valore cultura’.
Il ministro ha ricordato le disposizioni del decreto legge che “permetteranno al Ministero di riformare integralmente e celermente i criteri di erogazione dei contributi allo spettacolo dal vivo secondo modalita’ di attribuzione delle risorse piu’ efficaci non legate alla storicita’, alla quantita’ di spesa, ma alla effettiva produttivita’ dei soggetti, alla qualita’”.
Fonte: Il Sole 24 Ore Radiocor

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.