Dismamusica mette in mostra il mercato: parte Music Italy Show a Bologna

La notizia era attesa da tempo, e il mercato aspettava un segnale importante dall’Associazione Nazionale più rappresentativa per la filiera del mercato degli strumenti e delle edizioni musicali: dal 15 al 17 maggio 2010 prenderà il via, a Bologna, una nuova manifestazione di settore, il Music Italy Show.
“Music Italy Show si propone di essere la soluzione più adeguata per guardare ad un futuro che tenga conto dei cambiamenti continui del sistema-musica in Italia e getti le basi per una crescita del settore”, dichiara il Presidente Dismamusica Claudio Formisano. “Siamo di fronte ad una pressante richiesta del mercato di avere un nuovo punto di riferimento fieristico, così come vi è l’esigenza di poter contare su un forum capace di favorire la comunicazione e i contatti all’interno di tutta la filiera. Music Italy Show si candida ad essere la risposta a questi interrogativi attraverso un ventaglio di soluzioni: per il grande pubblico, presentando tutte le novità nel campo degli strumenti musicali e dell’audio professionale, inclusi naturalmente artigiani, dj, edizioni, discografia, installazione, service, diritti; per gli operatori nel senso più ampio del termine, offrendo loro opportunità espositive, di riflessione e di confronto sul mondo della musica e del fare musica in tutte le sue sfaccettature. Music Italy Show si prospetta dunque come un momento da gestire con l’autorevolezza, la competenza e la completezza che solo un’Associazione Nazionale può oggettivamente coordinare”.
La scelta di Bologna Fiere come partner per questo nuovo format si basa su una perfetta condivisione degli obiettivi, su una serie di convincenti proposte costruite ad hoc per il nostro comparto e sulla consapevolezza della grande esperienza di Bologna Fiere nella gestione di eventi di successo all’interno di un comprensorio espositivo di sicura avanguardia.
La scelta di Bologna come location per la nuova manifestazione è stata ispirata anche da considerazioni di ordine pratico. Bologna è infatti al centro del maggiore nodo ferroviario nazionale ed è facilmente raggiungibile, grazie all’Alta Velocità , da ogni importante centro della Penisola. Il capoluogo emiliano dispone inoltre di un aeroporto ottimamente servito e di collegamenti autostradali che lo rendono pienamente e facilmente raggiungibile anche in auto.
Il Salone si svolgerà dal 15 al 17 maggio 2010 (sabato, domenica e lunedì) e proporrà l’intera gamma merceologica del grande settore della musica secondo una formula innovativa, che segnerà l’inizio di un nuovo corso nel particolare segmento delle esposizioni fieristiche dedicate alla musica. Saranno naturalmente proposti anche numerosi eventi collaterali che vivacizzeranno sia la città , sin dal mercoledì antecedente l’apertura del salone, sia il comprensorio fieristico, durante il fine settimana, riempiendo così di musica il capoluogo emiliano per un evento che si prospetta di grande interesse e vivacità .

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.