Dialogo tra le piattaforme online per l’amministrazione dei diritti d’autore musicali Armonia e MusicMark

MusicMark, la piattaforma per l’amministrazione dei diritti creata dalle società nordamericane per i diritti musicali, ASCAP (USA), BMI (USA) e SOCAN (Canada), ha avviato un intenso dialogo con Armonia, la centrale europea per le licenze dei servizi online, formato da Artjisius (Ungheria), SABAM (Belgio), SACEM (Francia e Lussemburgo), SGAE (Spagna), SIAE (Italia) e SPA (Portogallo), volto ad identificare possibili percorsi di collaborazione.

MusicMark ed Armonia condividono la visione di un approccio pragmatico per migliorare i servizi per i rispettivi membri. Entrambi i gruppi mirano a sfruttare nel modo più efficace quanto è stato sviluppato ed attuato nella documentazione delle opere musicali. Tre sono le priorità individuate per questa cooperazione. La prima, formalizzare una visione comune per una informazione autorevole sulla titolarità dei diritti a livello mondiale, attraverso la collaborazione tra MusicMarkt e Armonia, potenzialmente estesa ad altre società e centri di documentazione nel mondo. La seconda, velocizzare e migliorare il flusso di documentazione tra le società e i centri di documentazione per rendere più efficiente il riconoscimento dei diritti degli autori, compositori ed editori. La terza, sviluppare processi condivisi di gestione per affrontare in modo adeguato le sfide derivanti dalla gestione dei servizi musicali online.Nella fase iniziale, MusicMark e Armonia identificheranno specifici progetti di collaborazione che possano rispondere a queste priorità.

Secondo Enrique Gomez Piñeiro, Presidente di Armonia, “la condivisione di un approccio pragmatico da parte dei due gruppi alleati, che rappresentano la maggior parte del repertorio mondiale, è un passo storico nella gestione collettiva dei diritti. Il nostro obiettivo è di fare in modo che questa visione si estenda al resto della comunità come un modo realistico e concreto per raggiungere lo scopo finale di una informazione autorevole sui repertori a livello mondiale. Ottimizzando fin dal principio i processi comuni, aumenterà il valore per l’industria. Siamo entusiasti di questa iniziativa e assolutamente impegnati a realizzare gli obiettivi prefissati”.
John LoFrumento, Mike O’Neill and Eric Baptiste, CEO di ASCAP, BMI e SOCAN hanno così commentato: “MusicMark si basa sulla collaborazione e sugli obiettivi fondamentali di perfezionare i processi di documentazione della musica e di stabilire una informazione coordinata sulla musica che le nostre organizzazioni rappresentano. Il dialogo con Armonia riflette questo spirito e vediamo con favore gli sviluppi ulteriori del rapporto con Armonia e con altre organizzazioni che abbiano lo stesso orientamento”.

Fonte: www.siae.it

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.