Convegno a Milano sulle nuove Sezioni Specializzate in materia di Proprietà Industriale e Intellettuale

Si terrà a Milano il prossimo 27 marzo il Convegno organizzato da INDICAM dal titolo “Un’occasione da non sprecare: l’istituzione delle nuove sezioni specializzate in materia di Proprietà Industriale e Intellettuale”.
Gli interventi previsti riguardano: in maniera generale con l’art. 15 della legge 273/2002, la delega alla armonizzazione entro 18 mesi delle norme sulla P.I., alla quale sta già lavorando un’apposita commissione di esperti giuristi presso il Ministero delle Attività produttive; in maniera più specifica e con conseguenze più immediate, la ridistribuzione, attraverso l’art. 16, delle competenze giurisdizionali in materia, con l’istituzione di sezioni dei tribunali e delle corti d’appello specializzate in materia di Proprietà Industriale e Intellettuale.
Essendo quest’ultimo un provvedimento di delega che prevede il relativo decreto delegato entro giugno del 2003, in un breve volgere di mesi ci troveremo a confrontarci con una nuova disciplina dalle implicazioni non meno rilevanti, per i titolari di marchi, di quelle generate dalla riforma del processo civile e dall’istituzione del Giudice Unico.
Per questo motivo INDICAM, nella cui missione istituzionale tanta importanza riveste la tutela dei diritti di Proprietà Intellettuale, ha deciso di organizzare un convegno che consenta di: analizzare lo stato dell’arte; sondare gli orientamenti specifici del legislatore; mettere a confronto le opinioni in materia di illustri giuristi, magistrati, avvocati; verificare l’opportunità e la possibilità di aprire una prospettiva simile anche al penale.
Il convegno, che si svolgerà dalle ore 14 alle ore 18 presso il Centro Congressi Palestro, sarà un’importante occasione per gli associati Indicam tanto di aggiornarsi, quanto di far sentire la propria voce su queste importanti tematiche i cui sviluppi sono destinati a condizionare le politiche di tutela delle imprese in materia di Proprietà Intellettuale.
Per il programma, clicca qui.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.