Borse di studio per giovani compositori dal Ministero degli Esteri e la federazione Cemat

Il ministero degli Affari Esteri (Mae), direzione generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale, e la federazione Cemat, ente di promozione della musica contemporanea italiana, istituiscono il “Premio Farnesina Sonora”, un programma di borse di studio riservato a giovani compositori nati successivamente al 31 dicembre 1976, con l’obiettivo di offrire loro un’esperienza di studio e di lavoro artistico in un altro paese, presso istituzioni di formazione musicale altamente qualificate.
Per l’anno accademico 2009/10 (nel periodo da ottobre 2009 a febbraio 2010) è stata stabilita una collaborazione con l’Universitaet der Kuenste di Berlino, ove il compositore sarà ammesso a tutti i corsi musicali come uditore e avrà come referente il prof. Walter Zimmermann.
Il compositore sarà inoltre tenuto a partecipare alle iniziative culturali e alle attività comuni previste dall’Istituto Italiano di Cultura di Berlino, nonché alle attività e iniziative culturali previste dalle Istituzioni della città .
Il soggiorno all’estero del borsista dovrà portare, obbligatoriamente, alla composizione di un brano musicale originale, dedicato alla Farnesina, che sarà eseguito in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura (eventualmente insieme a lavori di altri giovani compositori italiani contemporanei).
Il bando completo verrà pubblicato sul sito del ministero degli Affari Esteri e del Cemat, a partire dalla seconda metà del mese di gennaio 2009.
www.federazionecemat.it/cemat/lenostreattivita/concorsi-tutorial/premiofarnesina09.htm

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.