Blitz S.I.A.E. per Halloween a Roma

Importante operazione antievasione di 22 ispettori della Società Italiana Autori Editori nella notte di Halloween a Roma. Oltre ai normali controlli che ogni giorno vengono svolti dalla rete di ispettori SIAE, per la notte delle streghe è stata decisa un’operazione in contemporanea in 40 locali notturni scelti tra le zone strategiche della capitale. Testaccio, Parioli-Pinciano, Eur, Ostiense, Nomentano, Casilino, Marconi: nella maggior parte dei locali sono state accertate gravi irregolarità fiscali e in materia previdenziale, quindi evasione dell’Iva e musicisti in nero.
Due locali sono risultati completamente abusivi : non erano stati richiesti neppure i permessi per fare alcuna festa.
Del tutto innovativo il sistema di accertamento: gli ispettori della SIAE hanno effettuato i loro controlli anche acquisendo il cosiddetto log delle transazioni. Dotati di un pc portatile hanno immesso su supporto informatico tutte le operazioni contabili registrate nei locali muniti di misuratori fiscali (ormai lo è il 90% dei locali) nell’intero 2006, compresa la notte di Halloween.
L’esame della grande quantità di dati acquisiti proseguirà nei prossimi giorni negli uffici S.I.A.E. L’operazione si inquadra nel piano antievasione attuato in collaborazione fra S.I.A.E., Agenzia delle Entrate ed ENPALS.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.