Barcamp a Milano sul futuro dell’editoria libraria

eBook, Print on Demand, Libri di Testo Digitali, Open Access: le nuove tecnologie applicate al settore editoriale stanno (finalmente) imponendo un evoluzione del settore. Quale sarà il ruolo degli editori nel nuovo scenario dei media digitali’ Che spazio hanno e avranno i nuovi lettori ad inchiostro elettronico’ Il Print on Demand, già affermato in ambito anglosassone, che spazio ha e avrà in Italia’
D’altra parte l’editoria libraria è un settore produttivo antico e solido, che affonda saldamente le sue radici nella cultura della carta stampata. Il modello editoriale è evoluto nel corso della storia secondo una parabola di grande, naturale lentezza.
L’avvento della rete, di un nuovo media, non può non avere influssi anche sul medium libro stampato. Un sistema, quello della stampa, con più di cinquecento anni di storia e cambiamenti lenti e relativi, si trova ora a dover fronteggiare una situazione decisamente nuova e mutata.
Una giornata per discutere sul futuro dell’editoria, per presentare le proprie esperienze, per condividerle e per tenersi aggiornati su sviluppi di varie realtà italiane e internazionali.
Questi sono i temi del Barcamp (un format di conferenza ideata per agevolare lo scambio di conoscenze ed esperienze tra pari) organizzato da Librinnovando il prossimo 9 ottobre allo IED di via Sciesa 4 a Milano, alle
Per maggiori informazioni:
http://librinnovando.eventbrite.com/?ref=ebtn

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente The Pirate Bay: la Cassazione conferma che il sito deve essere bloccato dai provider italiani
Prossimo Vittorio Moroni vince la II edizione del Premio di drammaturgia SIAE-AGIS-ETI con “La terza vita”
Exit mobile version