Home » News » Attualità » Aumenta la quota degli artisti italiani nelle classifiche Europee: nel 2001 Italia seconda dopo la Francia

Aumenta la quota degli artisti italiani nelle classifiche Europee: nel 2001 Italia seconda dopo la Francia

Un nuovo dato promettente per la musica italiana all’estero diffuso in occasione del Midem, la fiera dell’industria discogrfica che si tiene in questi giorni a Cannes.
Secondo Music & Media, che ha elaborato la classifica dei 100 album e singoli che hanno avuto successo in più Stati continentali (escluso UK), i cosiddetti “borderbrakers”. Nel 2001 la quota di mercato degli artisti italiani ha raggiunto nella categoria album il 21,2 %, subito dopo la Francia con il 28,4 % e prima della Germania con il 18,6 % Tra gli artisti italiani che hanno dominato le scene europee, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli, Gigi D’Agostino, Zucchero e Laura Pausini.
Tra i singoli l’Italia è terza dopo Germania e Francia, con Gigi D’Agostino, Zucchero, Eros Ramazzotti e Mauro Picotto.
Questi i dati completi

Album
1. Francia       28.4% (share)
2. Italia       21.2%
3. Germania       18.6%
4. Svezia       10.6%
5. Belgio       8.4%
6. Danimarca       4.1%
7. Finlandia       3.8%
8. Austria       2.3%
9. Norvegia       1.7%
10.Spagna       1.4%
11.Svizzera       1.3%
12.Paesi Bassi       1.1%

Singoli
1. Germania       27.4%
2. Francia       20.9%
3. Italia       16.8%
4. Svezia       10.6%
5. Danimarca       8.3%
6. Belgio       5.0%
7. Austria       4.9%
8. Paesi Bassi       2.9%
9. Finlandia       2.3%
10.Svizzera       0.9%

La redazione – Fonte: FIMI

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.