Antitrust: multa da 1,16 mln a operatori tlc per suonerie gratis

(ASCA) – Roma, 29 ott – L’Antitrust ha multato per un totale di 1,16 milioni di euro gli operatori di cellulari e di Neomobile SpA per pratiche scorrette relative al servizio di suonerie gratis. L’Antitrust ha multato la societa’ Neomobile S.p.A. di 115.000 euro; a Telecom Italia sanzione amministrativa pecuniaria di 315.000 euro; a Vodafone 285.000 euro; a Wind 265.000 euro; a H3G 180.000 euro.
L’Antitrust – informa un comunicato – ha deciso la sanzione per pratiche commerciali scorrette relative a messaggi riguardanti un abbonamento settimanale per ricevere contenuti multimediali, “senza che fossero chiariti i costi e le modalita’ di fruizione, inclusa la disattivazione”.
In particolare veniva attribuita enfasi alla gratuita’ degli SMS e alla possibilita’ di ricevere una suoneria gratis, omettendo che si trattava di abbonamento a un servizio di ricezione di contenuti multimediali, riportato in una nota di carattere e grafica sproporzionate rispetto al messaggio pubblicitario.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.