Anche la RAI diffida YouTube

Anche la RAI ha diffidato YouTube a rimuovere i contenuti video di proprietà della nostra televisione di stato. E ciò probabilmente in vista della nuova IPTV interoperabile di RAI, di cui abbiamo parlato in una nostra recente notizia.
I contenuti della RAI presenti su YouTube si aggirerebbero attorno le mille unità . Per adesso nessuna richiesta di risarcimento come nel caso di Viacom, ma pare che le intenzioni di via Mazzini siano molto serie.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.