Alberto Pojaghi rieletto presidente della FIMI

L’Assemblea di FIMI ha rieletto oggi Presidente l’avvocato Alberto Pojaghi.
Pojaghi, avvocato con lunga esperienza nel settore discografico e specializzato anche nel campo del diritto d’autore, è stato eletto per un primo mandato nel gennaio 1999 come Presidente FIMI.
L’Assemblea ha anche rinnovato il Consiglio Direttivo che è oggi così composto: Adrian Berwick (BMG Ricordi), Roberto Biglia (Zomba Records) Franco Cabrini (Sony Music), Riccardo Clary (EMI Music Italy ‘ Virgin Music Italy), Paolo Franchini (Edel Italia), Massimo Giuliano (Warner Music Italy), Piero La Falce (Universal Music), Pippo Landro (New Music), Mario Limongelli (Nuovi Autori Riuniti N.A.R.), Filippo Sugar (Sugar), Tonino Verona (Ala Bianca Group).
FIMI, Federazione Industria Musicale Italiana aderente a Confindustria, rappresenta oltre 100 imprese discografiche italiane, tra le quali le maggiori aziende del settore e più di novanta etichette indipendenti.

La redazione – Fonte: FIMI

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.