Home » News » Attualità » AIB incontra il ministro Bray

AIB incontra il ministro Bray

Il 19 giugno scorso una delegazione AIB (Associazione Italiana Biblioteche) composta dal Presidente Stefano Parise, dal segretario generale Monica Rossi e dalla coordinatrice dell’osservatorio su diritto d’autore e open access, Rosa Maiello, ha incontrato a Roma il Ministro per i beni e le attività culturali, Massimo Bray.
Il colloquio ha offerto l’occasione per illustrare le questioni che AIB reputa più urgenti per il rilancio dei servizi bibliotecari nazionali, per la modifica della legge sul diritto d’autore e per la promozione della lettura. Le priorità segnalate dall’AIB sono illustrate sinteticamente nel documento che è stato lasciato al Ministro, scaricabile a: http://www.aib.it/attivita/comunicati/2013/35494-laib-ricevuta-dal-ministro-per-i-beni-e-le-attivita-culturali/.
Il Ministro si è detto disponibile a considerare tutte le proposte presentate, se saranno dettagliate (o addirittura già espresse nella forma della proposta normativa) e ampiamente condivise. A tal fine, AIB ha creato un wiki AIB all’indirizzo http://wiki.aib.it/ dove chiunque lo desideri può contribuire fino al 30 agosto 2013 all’approfondimento delle priorità segnalate. In alternativa, chi non voglia utilizzare il wiki può trasmettere le proprie proposte via mail alla segreteria nazionale (segreteria@aib.it).
Il risultato della elaborazione partecipata sarà consegnato a tutte le amministrazioni e i soggetti aventi causa, affinché recepiscano le proposte e si assumano le responsabilità conseguenti.

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.