Un nuovo prodotto antipirateria da Media Enforcer

Media Enforcer LLC ha annunciato la release del primo prodotto disegnato per operatori di rete: Media Enforcer Scanner.
Il software permette di ttrovare velocemnte all’interno di un network chi sta utilizzando applicazioni P2P (peer-to-peer).
Media Enforcer Scanner attualmente supporta Aimster, Gnutella (incluso LimeWire, BearShare, e altri), Kazaa, Morpheus, e Napster. Altri programmi supportati saranno aggiunti man mano.
Media Enforcer Scanner è disponibile per il download gratuito al sito www.mediaenforcer.com.
La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente Maxi operazione contro la pirateria musicale in provincia di Napoli
Prossimo Intellectual Property Rights in EU-funded Research
Exit mobile version