Home » News » Antipirateria » Teramo, sequestro di testi universitari illecitamente riprodotti

Teramo, sequestro di testi universitari illecitamente riprodotti

La Guardia di Finanza di Teramo, in collaborazione con i Servizi di Antipirateria della Siae, ha sequestrato, in una copisteria della città abruzzese, 300 testi universitari illegalmente fotocopiati. I testi venivano venduti agli studenti ad un prezzo notevolmente inferiore a quello di copertina. L’operazione fa parte di una serie di controlli messi in atto per reprimere il fenomeno della fotocopiatura illegale, che danneggia gravemente la filiera della produzione editoriale.
Fonte: www.siae.it

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.