Sequestro di oltre 100mila DVD e CD pirata a Napoli

Oltre 100 mila tra Dvd e Cd pirata, per un valore di mercato pari a circa 500 mila euro, sono stati sequestrati a Roma e Napoli nell’ambito di un’operazione antipirateria coordinata dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma che ha portato anche allo smantellamento di cinque centrali di duplicazione clandestina e all’arresto di dieci persone e alla denuncia di altre trenta. Le indagini, avviate dai finanzieri del Gruppo di Fiumicino a seguito di numerosi sequestri operati nei confronti di extracomunitari dediti a Roma e provincia alla vendita al minuto, hanno permesso di risalire ai canali di rifornimento dei prodotti pirata.
Grazie ad un meticoloso lavoro di ricostruzione del percorso seguito dal materiale illecito durato due anni, i militari della Guardia di Finanza sono giunti fino a Napoli dove hanno individuato le basi operative di tre organizzazioni criminali. Le investigazioni hanno dimostrato che le attivita’ illegali erano strutturate come vere e proprie imprese commerciali “altamente efficienti” e capaci di duplicare in pochissimo tempo ingenti quantita’ di Cd e Dvd, distribuendoli in tutta Italia con profitti milionari anche prima della loro uscita nel circuito ufficiale.
Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati piu’ di 600 masterizzatori collegati in serie, 100 mila custodie e 300 mila copertine pronte per il confezionamento dei supporti audiovisivi, tra i quali perfino la finale Italia-Francia dei recenti campionati mondiali di calcio. I “master” delle novita’ discografiche e cinematografiche destinati alla duplicazione venivano realizzati in un luogo ubicato nella centralissima via Duomo di Napoli, mentre gli impianti di riproduzione erano occultati all’interno di abitazioni private del centro storico del capoluogo partenopeo.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.