Roma: sequestrati quattromila pezzi contraffatti: tre arresti

Tre cittadini senegalesi di 19, 37 e 46 anni sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di materiale contraffatto, soprattutto prodotti audiovisivi privi del contrassegno S.I.A.E. I carabinieri da tempo tenevano sotto controllo i tre stranieri, perché ritenuti fornitori di alcuni venditori abusivi, loro connazionali, che vendono nel centro di Roma.
Nel blitz dei militari nell’abitazione dei tre in via Campobasso, sono stati sequestrati circa 4.000 pezzi contraffatti, tra cui 2.500 tra cd e dvd, 500 cinture, 50 portafogli, 100 borse, 20 paia di scarpe, 400 paia di occhiali, 200 sciarpe e 200 cappelli, tutti con marchi alterati.
Sequestrate anche 300 etichette di note griffe pronte per essere applicate sulla merce da contraffare. I tre sono in carcere a Regina Coeli.
Fonte: Apcom

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.