Prosegue l’offensiva di Natale contro la pirateria. Nuovi arresti di pregiudicati a Napoli

Prosegue senza sosta l’offensiva contro la pirateria al fine di prevenire il fenomeno durante il periodo natalizio.
Cinque persone sono state arrestate sabato dai carabinieri, nel quartiere del Vomero, a Napoli, per violazione della legge sul diritto d’autore. I cinque avevano avviato, in un garage della zona, un fiorente traffico di compact disc e audiocassette contraffatte: i militari hanno sequestrato 3.500 cd musicali, 1.020 giochi per Playstation e 1.600 cassette. Anche 6 clienti, tra cui alcuni cittadini extracomunitari, sono stati denunciati.
In manette sono finiti 2 napoletani, noti pregiudicati per reati di pirateria, il 42enne Vincenzo Ascenzio e il 38enne Mario Muscerino, e Mimmo Topo, 37 anni, Raffaele Truiolo, 33, e Achille Castellaccio, 36, tutti e tre di Giugliano, in provincia di Napoli.
Le norme introdotte nel agosto del 2000 consentono l’arresto in flagranza in caso di commercializzazione di oltre 50 copie di opere contraffatte. Gli arrestati rischiano fino a 4 anni di carcere.

La redazione – Fonte: FIMI

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.