Prosegue l’azione contro Drink or Die

Catena di arresti anche in Inghilterra nell’ambito della offensiva internazionale contro il gruppo Drink or Die, reo di aver illecitamente diffuso materiale software piratato.
Sei cittadini inglesi tra i venti e i trenta anni sono stati tratti i arresto in quanto coinvolti nella attività dell’organizzazione, e sono stato sequestrati computer e software.
La National High Tech Crime Unit inglese ha affermato che il gruppo Drink or Die sembra fare parte della Warez community alla quale è attribuita la commercializzazione del 90%del software piratato commercializzato attraverso il web.

La redazione – Fonte: BBC News

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.