Pirata arrestato in Gran Bretagna

Un trentaseienne di Leeds è stato tratto in arresto a fronte della conclusione di una indagine che le forze dell’ordine inglesi hanno condotto in collaborazione con gli investigatori della BPI.
L’operazione ha portato all’individuazione di un soggetto che vendeva compilation illegali di CD contenenti brani in formato MP3 attraverso un sito web.
Nel corso del raid sono stati sequestrati 500 CD contenenti materiale piratato, computer e attrezzatura per la duplicazione delle compilation.
L’individuo arrestato rischia ora una condanna sino a 10 anni di carcere, in base a quanto previsto dal Trademarks Act del 1994.

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.