Perugia: sequestrati 2.229 testi illecitamente fotocopiati

In due copisterie del centro storico di Perugia la Guardia di Finanza in collaborazione con la Filiale S.i.A.E. di Perugia, ha condotto un’operazione contro la riproduzione abusiva di testi letterari che ha condotto al sequestro di 2.229 opere librarie illecitamente riprodotte.
La duplicazione abusiva avveniva tramite un articolato sistema di collegamenti telematici tra i personal computer e le fotocopiatrici. Uno degli hard disk sequestrati avrebbe permesso la riproduzione abusiva di oltre 8.000 opere, soprattutto testi universitari.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.