Antipirateria

India: nuove soluzioni per debellare il fenomeno della pirateria

In India a ogni cassetta originale corrispondono 10 esemplari falsi e la situazione non è migliore per quanto riguarda i CD. L’attività di polizia nel corso dello scorso anno ha portato a realizzare 1398 raid. Il presidente della Indian Music Industry (IMI), VJ Lazarus, ha affermato che l’avvento delle nuove tecnologie ha reso ancora più difficile il compito delle forze …

Leggi di più »

L’attività della Guardia di Finanza di contrasto alla pirateria intellettuale

Si è svolta martedì scorso, presso il Comando Generale del Corpo, sito in Roma Via XXI Aprile 51, una conferenza stampa congiunta tra Guardia di Finanza e Federazione contro la “pirateria musicale”. La pirateria intellettuale, da fenomeno artigianale, ha ormai assunto dimensioni tipicamente imprenditoriali, con fatturati miliardari ed una capillare rete distributiva, resa ancora più efficace dall’ausilio di internet. Ai …

Leggi di più »

Individuate nel Nord/Est Italia ben 37 emittenti radiofoniche irregolari

I finanzieri del Nucleo Provinciale PT di Venezia, a seguito di una intensa attività operativa svolta nel settore della pirateria musicale nel Nord/Est, con particolare riferimento ai diritti d’autore, hanno individuato, in distinti interventi, 37 emittenti radiofoniche locali irregolari accertando il mancato assolvimento dei diritti “connessi” alla lecita radiodiffusione dei suoni. Al termine della primaria attività investigativa, le Fiamme Gialle …

Leggi di più »

Sulle tracce di KaZaa: nuovo sito P2P in Olanda

Honest Thief è un nuovo sito che ha deciso di attivare un servizio di file sharing in Olanda, sfruttando l’orientamento giurisprudenziale dei giudici olandesi relativamente al famoso caso KaZaa. Una Corte d’Appello olandese, infatti, il marzo dello scorso anno aveva ritenuto il sito non responsabile per l’utilizzo illegale del sistema da parte degli utenti di KaZaa. Sulla base di questa …

Leggi di più »

Malesia: emendamenti per combattere la pirateria

Il governo Malese sta prendendo in considerazione l’ipotesi di emendare l’attuale assetto normativo relativo al copyright per porre un freno al fenomeno della pirateria, che ha raggiunto ormai dimensioni molto preoccupanti. Gli emendamenti hanno lo scopo di consentire azioni legali nei confronti di tutti coloro i quali abbiano acquistato prodotti pirata. La Recording Industry Association of Malaysia (RIM) ha dichiarato …

Leggi di più »

Giro di vite su commercianti pirati, sequestri e arresti

Vari interventi delle forze di polizia hanno colpito nei giorni scorsi commercianti attivi sul fronte della pirateria dei quali molti già segnalati per la loro azione illegale. In un noto negozio di dischi di Corigliano Calabro gli uomini della Guardia di Finanza della compagnia di Rossano hanno sequestrato un ingente quantitativo di materiale contraffatto ed arrestato il proprietario dell’esercizio commerciale, …

Leggi di più »

Hollywood: informatori cercasi

Allo scopo di porre un freno alla pirateria asiatica, Hollywood, ovvero l’industria dell’intrattenimento statunitense e in particolare la MPA (Motion Picture Association), sta cercando di cooptare informatori. Le organizzazioni criminali asiatiche dedite alla pirateria stanno infatti invadendo il mercato con DVD illegali a basso prezzo e stanno causando all’industria cinematografica statunitense danni per 640 milioni di dollari all’anno. MPA allora …

Leggi di più »

Boss pentito conferma: la camorra controlla il commercio dei CD falsi

L’ex padrino di Forcella Luigi Giuliano (per sapere chi è, vi invitiamo a visitare il link www.lospettro.it/pagina604.htm) ha parlato degli affari di camorra nel corso dell’interrogatorio sostenuto il 5 febbraio scorso davanti al pm della Direzione distrettuale antimafia Filippo Beatrice, il cui verbale è stato riportato da “Il Mattino” di Napoli. E ha sottolineato come le estorsioni, ma anche la …

Leggi di più »

L’FBI in azione per combattere la pirateria contro le TV satellite

L’FBI ha sgominato un’organizzazione dedita al furto dei contenuti delle TV via satellite. L’operazione, portata a compimento al termine di una attività investigativa durata circa un anno, ha portato, la scorsa settimana, all’arresto di cinque persone. Le investigazioni avevano infatti portato alla scoperta di una chat room “segreta”, utilizzata dalle persone tratte in arresto per lo scambio di dati e …

Leggi di più »

Giappone: duro colpo alle scuole di danza

La Corte Distrettuale di Nagoya ha ordinato a sette scuole di danza di pagare un totale di 17.5 milioni di yen a titolo di risarcimento, per aver utilizzato alcuni CD durante le lezioni di danza, senza avere preventivamente ottenuto l’autorizzazione degli autori. E’ la prima sentenza di questo tipo in Giappone. La Società giapponese per i diritti degli Autori dei …

Leggi di più »