Antipirateria

IDC: crescita significativa dell’economia europea con una maggiore tutela del diritto d’autore

IDC ha annunciato che, entro il 2006, l’economia dell’Europa occidentale e dell’Est potrebbe crescere di 100 miliardi di dollari, si potrebbero creare 250.000 nuovi posti di lavoro e il gettito fiscale potrebbe aumentare di 23.3 miliardi di dollari attraverso una riduzione del fenomeno della pirateria software di 10 punti percentuale. Nel primo studio globale sull’impatto economico della pirateria mai realizzato …

Leggi di più »

Sequestrati a Roma oltre 51.000 giocattoli e oltre 17.000 occhiali da sole contraffatti

I finanzieri del Comando Provinciale di Roma, ha seguito di una complessa operazione di servizio volta a reprimere l’illecita commercializzazione di prodotti contraffatti, hanno individuato, a Roma, quattro depositi all’interno dei quali è stata rinvenuta, e successivamente posta sotto sequestro, merce contraffatta composta da oltre 51.000 giocattoli sprovvisti del marchio “CE”, oltre 17.000 occhiali da vista, oltre 11.000 coltelli e …

Leggi di più »

Il Giappone invita la Cina ad agire contro la pirateria

Il Ministro dell’Economia dell’Industria e del Commercio ha affermato in un rapporto che la Cina non è riuscita a rispettare gli obblighi cui era tenuta quale membro della World Trade Organization (WTO), nonostante faccia parte dell’organizzazione dal dicembre 2001. Il rapporto della WTO “2003 Report on the WTO Consistency of Trade Policies by Major Trade Partners” evidenzia una serie di …

Leggi di più »

RIAA e Technicolor si accordano

RIAA (Recording Industry Association of America) ha raggiunto un accordo da 2,3 milioni di dollari con Technicolor Inc., una azienda americana che fornisce un servizio di duplicazione di supporti digitali accusata di aver realizzato produzioni di CD pirata. L’accordo stragiudiziale è stato raggiunto dopo l’avvio di una azione legale nei confronti di Technicolor da parte di RIAA lo scorso anno. …

Leggi di più »

Conclusa maxi operazione “onda anomala” a tutela del diritto d’autore e radiodiffusione

La consolidata collaborazione tra la Guardia di Finanza e la S.I.A.E. ha permesso di far conseguire importanti risultati in materia di pirateria audio-visiva e radiodiffusione. Il Nucleo Speciale Radiodiffusione ed Editoria della Guardia di Finanza, unitamente alla S.I.A.E., ha avviato, con la collaborazione dei Reparti territoriali del Corpo, un’ampia operazione di servizio su tutto il territorio nazionale, finalizzata a: ricercare …

Leggi di più »

Sequestrato a Guidonia (Roma) laboratorio per la produzione illegale di CD e DVD con 58 masterizzatori

Si tratta di una delle più grandi centrali di riproduzione illegale di CD e Dvd mai rinvenuta nell’area della capitale ed è stata scoperta dalla Guardia di Finanza in un appartamento di via Tiburtina, nei pressi di Guidonia. Denunciato il proprietario, M.S., di 40 anni, che aveva trasformato l’abitazione in un laboratorio per la riproduzione e il box in deposito …

Leggi di più »

Multa record di 160.000 sterline per un pirata asiatico

La campagna della BPI (British Phonographic Industry) contro la pirateria musicale ha ricevuto un maggiore impulso da quando il Tribunale di Isleworth Crown ha condannato Yogesh Raizada ‘ trentasettenne pirata musicale di origini asiatiche residente a Londra ‘ al pagamento di una multa record di 160.000 sterline, oltre che a 3 anni di carcere, prorogabili fino a 6 nel caso …

Leggi di più »

Lotta alla pirateria: vertice europeo a Napoli

Si sono incontrati la scorsa settimana a Napoli gli esperti antipirateria provenienti da 15 Paesi dell’Unione Europea al fine di discutere le strategie e gli scenari in atto nei diversi Stati membri, anche alla luce della prossima adesione di nuovi Paesi. Organizzato da IFPI e da FPM, Federazione contro la pirateria musicale, il meeting ha visto anche l’intervento di esponenti …

Leggi di più »

U.K., pirata condannato a scontare pesante pena detentiva

David Stanley di anni 32 è stato condannato a quattro anni e cinque mesi di reclusione per essere stato riconosciuto colpevole dell’accusa di associazione a delinquere e per aver cercato di sviare il corso della giustizia. La Corte ha ritenuto Stanley il leader di una grande organizzazione dedita alla pirateria. Il risultato è giunto dopo una investigazione durata due anni …

Leggi di più »

Gli aspetti legali non preoccupano chi scarica musica in USA

Secondo quanto contenuto nella ricerca di Ipsos denominata TEMPO, chi scarica la musica in Rete non crede che le proprie azioni arrechino pregiudizio agli artisti. A dispetto dei recenti sforzi fatti per cercare di educare il pubblico sulla necessità di rispettare i diritti degli autori, solo uno su cinque degli utenti che utilizzano i sistemi P2P sopra i 12 anni …

Leggi di più »