Home » News » Antipirateria » Milano: in un anno 81.000 seguestri di CD, cassette e DVD contraffatti

Milano: in un anno 81.000 seguestri di CD, cassette e DVD contraffatti

La sezione Annonara della Polizia locale di Milano ha comunicato i dati di un anno di lotta, con la collaborazione della S.I.A.E., alla pirateria: 54.327 CD, 1.139 musicassette, 21.784 DVD, 2.411 videocassette, 1.713 CD-ROM sequestrati in 948 operazioni effettuate periodicamente in esercizi commerciali e mercati rionali, e in 21 copisterie, prevalentemente nei quartieri universitari, dove sono state riscontrate quindici violazioni in materia di reprografia.
Assieme all’aspetto della contraffazione sono poi da registrare anche i reati di sfruttamento della manodopera e dell’evasione fiscale.
“Le operazioni sono state tante e la merce sequestrata è ingente”, ha dichiarato il dottor Riccardo Perini, responsabile della Polizia annonaria e Commerciale di Milano, “ma non possiamo parlare di una situazione eclatante a Milano. La maggior parte dei sequestri sono avvenuti nei mercati rionali e in bancarelle improvvisate, con conseguente denuncia contro ignoti in quanto il titolare si dà quasi sempre alla fuga rendendosi irreperibile”.
Nei negozi invece, aggiunge Perini, “l’intervento è più complesso e spesso arriva a fronte di una soffiata o un’informazione che raggiunge i nostri uffici. La maggior parte della merce è nascosta nei retrobottega, è qui che troviamo masterizzatori o ingenti quantitativi di CD masterizzati”.

La redazione

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.