Mega sequestro di CD pirata in Germania

La polizia tedesca ha sequestrato il più grande impianto di produzione di CD pirata, mai scoperto in Europa.
Il raid si è svolto lo scorso 12 settembre nei pressi di Colonia e ha portato alla scoperta di un impianto caratterizzato da una capacità stimata di produzione attorno al milione di CD illegali all’anno, per un valore di circa 15 milioni di Euro.
L’impianto produceva CD di artisti internazionali di primo piano e album dedicati al mercato tedesco e olandese , sono state anche ritrovate copie pirata del recente tour di Madonna “Drowned World”.
L’impianto formato da due linee produttive, era segretamente gestito da una casa discografica, anche se maggiori dettagli non sono ancora disponibili.
Un uomo è stato arrestato in Germania e due in Olanda, ma la polizia sta ancora investigando.
L’operazione è il risultato di una operazione congiunta anti-pirateria che ha visto coinvolti la polizia tedesca, l’IFPI e il dipartimento investigativo criminale olandese.

La redazione – Fonte: Mi2N

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.