L’industria discografica sigla un accordo anti pirateria con un produttore di CD indonesiano

IFPI ha siglato un accordo con il più grande produttore indonesiano di CD PT Dynamitra Tarra, allo scopo di combattere la pirateria all’interno del mercato del Sud Est asiatico.
L’accordo costituisce un modello per tutti i produttori di dischi ottici della regione, che ha la più elevata presenza di produzioni di CD pirata.
L’accordo comporta l’adozione dell’IRMA (International Recording Media Association) Anti-Piracy Compliance Program Standards & Procedures, allo scopo di evitare violazioni della proprietà intellettuale, la collaborazione a tutte le future indagini della IFPI, e l’accesso ai rappresentanti IFPI per verificare l’osservanza dei diritti di proprietà intellettuale.
Inoltre la società indonesiana ha incaricato una agenzia di consulenza internazionale allo scopo di realizzare un sistema di sicurezza che riduca i rischi di una fraudolenta appropriazione del contenuto dei supporti ottici prodotti.
La redazione – Fonte: Mi2N

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.
Precedente Quasi pronta la sede di Dirittodautore.it
Prossimo Accordo tra compositori editori e industria discografica
Exit mobile version