Intergraph Italia aderisce a Business Software Alliace

La divisione italiana di Intergraph Corporation entra a far parte di BSA Italia. Supporterà le azioni e le iniziative di tutela del diritto d’autore e di promozione di una diffusa cultura della legalità coordinate a livello nazionale dall’associazione dei produttori di software

COMUNICATO STAMPA

“E’ con grande soddisfazione che Business Software Alliance annuncia che da oggi Intergraph Italia entra a pieno titolo a far parte dell’associazione” ha dichiarato Yolanda Rios, Presidente di BSA, in occasione dell’ufficializzazione del nuovo ingresso nell’alleanza dei produttori di software. “L’allargamento odierno della base associativa unitamente ai segnali positivi provenienti dalle attività di controllo svolte dalle Forze dell’Ordine ci incoraggiano ad andare avanti nella strada di promozione di uno sviluppo del mercato dell’Information Technology costante e rispettoso delle norme di tutela delle opere dell’ingegno”.

Intergraph Italia è la filiale italiana di Intergraph Corporation presente nel nostro Paese dal 1983 con sedi a Milano e Roma. A livello internazionale opera in 50 nazioni nel settore dei sistemi grafici computerizzati di ausilio alla gestione, progettazione e produzione nei principali segmenti industriali con un fatturato globale di circa 532 milioni di dollari. Intergraph è leader mondiale nel mercato GIS (Geographic Information System), in quello di Process, Power & Offshore oltre che nei settori verticali relativi alle Utilities & Communications, Government & Transportation.

“La decisione di Intergraph Italia di entrare a far parte a pieno titolo di BSA” ha dichiarato Giordano Gazzola, Amministratore Delegato di Intergraph Italia LLC “rappresenta un passo importante par la nostra azienda nel momento in cui, a seguito di una profonda riorganizzazione aziendale, il software è divenuto l’elemento strategico del nostro attuale core business. Questa scelta vuole altresì essere il riconoscimento del ruolo di BSA in Italia quale referente naturale, e qualificato, per chi come noi si pone il problema della tutela dei propri investimenti nella proprietà intellettuale, che è insita nello sviluppo e nella diffusione del software. Siamo quindi onorati dell’accoglienza ricevuta da parte dei membri storici di BSA, e determinati a dare il nostro contributo attivo alle iniziative dell’associazione”.

Il capitolo italiano della software house parteciperà e supporterà tutte le attività condotte da BSA nei molteplici ambiti di azione dell’associazione: tutela delle opere dell’ingegno mediante la promozione di iniziative legislative presso i governi e le Istituzioni nazionali ed internazionali; sviluppo e promozione delle opportunità di business legate alla gestione legale del software rivolti ai consumatori finali e alle aziende; diffusione di una capillare e approfondita conoscenza della legge sul diritto d’autore e sulla sicurezza informatica; supporto all’azione di applicazione della legge sul diritto d’autore condotta dalle Forze dell’Ordine, promozione di un ambiente on line legale e sicuro.

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.