Importante sequestro di bootleg a opera della Polizia a cavallo canadese

La Royal Canadian Mounted Police (RCMP) ha sequestrato diverse centinaia di “bootleg” nel corso di una operazione realizzata in un hotel di Hamilton.
La Polizia ha rinvenuto 1140 DVD, 1570 video tape, 340 Cd , e svariate audio cassette contenenti registrazioni pirata di concerti di artisti del calibro di Shania Twain, Nickelback, The Guess Who, Jann Arden, Rush, Avril Lavigne, Bryan Adams, Neil Young.
I concerti erano stati registrati illegalmente nel corso di tour tenutisi negli Stati Uniti e in Canada.
L’operazione è stata salutata con soddisfazione da molti artisti preoccupati da un fenomeno che spesso secondo quanto affermato, oltre a generare un danno economico, pone in circolazione prodotti non pienamente rispondenti alle esigenze degli stessi sotto il profilo qualitativo in campo tecnico e artistico.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.