Harry Potter 2 già a rischio pirateria’

Alcuni giorni prima dell’uscita del film “Harry Potter and the Chamber of Secrets”, il produttore del film ha espresso preoccupazione per la presenza di copie pirata della pellicola sulla Rete.
Warner Bros aveva infatti dichiarato nei giorni scorsi che una copia illegale del film era già stata rilevata in Internet, come ormai sempre più spesso accade anche per le pellicole che non hanno ancora raggiunto le sale cinematografiche.
Tale dichiarazione era stata successivamente ritrattata, ma la Associated Press ha condotto una piccola indagine che ha portato alla scoperta di ciò che sembra essere proprio una copia pirata del film, in un sito Web europeo. Secondo quanto riportato dal sito stesso, il film sembra essere già stato scaricato 500 volte.
La notizia non è stata ancora ufficialmente confermata.
L’episodio testimonia ancora una volta la difficile situazione che l’industria dell’intrattenimento si trova a dover affrontare, considerando che il fenomeno della pirateria si materializza, ormai, ancor prima che le pellicole raggiungano le sale.
Notizie in merito alla disponibilità di Harry Potter 2 in Rete sono apparse per la prima volta su Slashdot.org, sito dedicato a esperti di tecnologia.

La redazione (RB)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.