Home » News » Antipirateria » Germania: GEMA ottiene la condanna di Rapidshare

Germania: GEMA ottiene la condanna di Rapidshare

La Corte Regionale di Amburgo si è pronunciata in favore della richiesta della società di autori tedesca GEMA che chiedeva la rimozione di 5mila brani musicali appartenenti al proprio repertorio dal sito di file hosting Rapidshare, che è stato anche condannato a pagare una forte multa.
“La sentenza stabilisce che il servizio di hosting è responsabile del fatto che nessuna delle tracce musicali in questione venga distribuita dalla sua piattaforma, in futuro” ha dichiarato la GEMA.
“La decisione della Corte Regionale di Amburgo è una pietra miliare nella lotta della GEMA contro l’uso illegale dei brani musicali su Internet” ha dichiarato il CEO della GEMA Harald Heker.

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.