Home » News » Antipirateria » GdF denuncia una coppia per truffa e violazione diritti d’autore

GdF denuncia una coppia per truffa e violazione diritti d’autore

La vicenda, accaduta a Corigliano Calabro, è sicuramente curiosa: i finanzieri della tenenza del luogo sottopongono a controllo un autocarro, rilevano che la polizza assicurativa esibita dall’autotrasportatore è falsa. L’ignaro camionista presenta immediatamente una denuncia nei confronti dell’agente dal quale aveva ricevuto la polizza “taroccata”, denuncia che permette ai militari di effettuare accertamenti tempestivi, che consentono di rinvenire, nel corso di perquisizioni mirate disposte nei confronti del “falso” assicuratore e della moglie, titolare di un’attività di produzione di software, un ulteriore contratto assicurativo falso, una carta d’identità in bianco, un hard disk da 2 tb (terabite) con all’interno files multimediali per un totale di 1,7 tb relativi a film di primissima visione, oltre a due personal computer interfacciati con la rete, di cui uno utilizzato per “scaricare” i film e l’altro collegato ad alcuni masterizzatori per la produzione di dvd.
Inoltre i finanzieri hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 3130 dvd privi di contrassegno Siae e illecitamente riprodotti, imbattendosi in una cliente in attesa di ritirare la copia di un film di animazione di recente produzione.
La coppia è stata pertanto denunciata alla competente autorità giudiziaria di Rossano per truffa, ricettazione, falso, e per la violazione sul diritto d’autore.

About Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.