Firenze, la lotta alla contraffazione continua anche nel periodo estivo

La Polizia Municipale fiorentina, nel mese di Agosto ha posto in essere una campagna contro la contraffazione non solo attraverso il controllo del territorio, ma anche una campagna di informazione tramite la distribuzione di volantini e locandine nei principali esercizi commerciali del centro storico, negli alberghi e ai check point dei bus turistici.
Scopo è rendere edotti anche i turisti delle pesanti sanzioni cui si incorre nel casi si acquistino prodotti contraffatti.
Ma l’azione è stata naturalmente condotta anche attraverso un attento monitoraggio del territorio. Durante i controlli effettuati un gruppo di turisti portoghesi è stato sorpreso ad acquistare materiale contraffatto presso alcuni venditori ambulanti abusivi extracomunitari.
In base alle nuove disposizioni normative (Decreto Legge 14 marzo 2005, n. 35, convertito in legge 14 maggio 2005, n. 80), gli incauti acquirenti sono stati multati con una sanzione pecuniaria pari a 3.333 euro e gli oggetti acquistati sono stati posti sotto sequestro.

La redazione (Raimondo Bellantoni)

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.