Capotreno corriere dei cd contraffatti denunciato e multato

Un capotreno di Napoli è stato denunciato per violazione delle norme sul diritto d’autore. L’uomo, 48 anni, riforniva di CD contraffatti gli ambulanti senegalesi. Il dipendente delle ferrovie comprava i CD a Napoli, (l’area vicina alla stazione centrale di Napoli è nota per essere una centrale di distribuzione del materiale contraffatto) e li portava a Genova durante i viaggi di lavoro.
Gli investigatori hanno scoperto l’attività dell’uomo indagando nell’ambiente degli ambulanti africani che operano nel genovese. La scorsa settimana S. G., dopo aver prestato servizio sulla tratta Napoli-Genova, è sceso alla stazione Principe e si è diretto a piedi verso il centro storico di Genova con un carico di merce pirata.
Due agenti di polizia in borghese lo pedinavano e lo hanno fermato. Nelle sue valigie sono stati trovati 1.300 cd, tra musicali e di PlayStation. S. G. è stato denunciato e multato per 126 mila euro ( pari a 65 milioni di vecchie lire).

La redazione

Su Giovanni d'Ammassa

Avvocato con studio in Milano dal 1997, coltiva sin dall'Università lo studio e l’insegnamento del diritto d’autore. Fonda Diritttodautore.it nel 1999. Appassionato chitarrista e runner.